energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: mercati

Ripartono i mercati a Tavarnelle, San Donato e Barberino Notizie dalla toscana

Barberino Tavarnelle – Novità in arrivo da giovedì 7 maggio per il Comune di Barberino Tavarnelle. Cambia l’orario dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico e Protocollo che sarà aperto il martedì e il giovedì dalle 8.30 alle 13 e dalle 15.30 alle ore 18, mentre gli altri giorni, il lunedì, il mercoledì e il venerdì, dalle

Leggi tutto

Coronavirus, Consorzio Chianti: “Servono misure più forti” Dibattito politico

Firenze – Serve l’allargamento delle misure di sostegno per tutte le aziende agricole, senza discriminazione di fatturato e a prescindere dal fatto che siano in bonis o meno. E’ il messaggio che arriva dal Consorzio Vino Chianti dopo la lettura del decreto “Cura Italia” che “non soddisfa le nostre aspettative  in termini di stanziamento dei fondi

Leggi tutto

Coronavirus, sospesi i mercati, aperti quelli alimentari Breaking news,Cronaca

Firenze – Sospesi da domani tutti i mercati non alimentari su suolo pubblico della città, con la possibilità però di rimanere aperti per i banchi di alimentari purché recintati e rispettosi delle norme anti assembramento. Possono restare aperti anche i mercati alimentari coperti come Sant’Ambrogio e il mercato di San Lorenzo, purché con accessi contingentati

Leggi tutto

Chianti, nel 2019 vendite su del 6,3%: Italia primo mercato Economia

Firenze – Il Chianti Docg archivia il 2019 con un deciso segno più: le bottiglie vendute sul mercato italiano sono cresciute del 6,3%, mentre sul mercato globale la crescita è stata dell’1% equivalente ad un milione di bottiglie in più. Numeri positivi, soprattutto se paragonati all’andamento commerciale delle bottiglie da 0,75 che sono cresciute in

Leggi tutto

Campagna antiviolenza sulle donne nei mercati e nello sport Società

Firenze – Mondo dello sport e mercati ambulanti: sono questi i due ambiti ai quali si rivolge quest’anno la campagna contro la violenza sulle donne e la promozione e divulgazione del 1522, il numero gratuito di pubblica utilità attivo 24 ore su 24, collegato alla rete dei centri antiviolenza e alle altre strutture per il contrasto

Leggi tutto

Economia, in arrivo per le imprese il marchio Toscana Economia

Firenze – La Toscana si appresta ad approvare un marchio di qualità per le proprie attività produttive, per presentare al meglio le aziende che intendono proporsi sui mercati e sfruttare il brand del made in Tuscany, da sempre conosciuto a livello planetario come sinonimo di qualità e bellezza. Un marchio, ha spiegato il presidente della Regione

Leggi tutto

Ambulanti, torna il “tacito rinnovo” delle concessioni Economia

Firenze – La Toscana, prima regione in Italia, ha approvato il “tacito rinnovo” delle concessioni su area pubblica, che entrerà in vigore a partire dal 1 gennaio 2021 con durata di dodici anni, tacitamente rinnovati. La riforma del Codice del Commercio nata da una proposta del presidente della Seconda Commissione consiliare Gianni Anselmi è stata

Leggi tutto

Allevamenti ovini toscani, le grandi industrie casearie disdettano i contratti Breaking news,Economia

Firenze – Un settore in crisi, la Toscana degli allevatori ovini in ginocchio. Il grido di dolore arriva dai pastori in particolare del grossetano e del senese, di cui si fa portavoce la Cia toscana.  “Alla continua emergenza predatori, con assalti alle greggi che proseguono da anni, il settore è oggi di fronte ad una

Leggi tutto

OroArezzo: gli orefici made in Italy conquistano nuovi mercati Economia

Arezzo – E’ entrata  nel vivo la 39 ° edizione di OROAREZZO in corso fino a martedì 8 maggio all’’interno del centro espositivo di Arezzo Fiere, uno degli appuntamenti più importanti a livello internazionale per il settore dell’oreficeria, argenteria e gioielleria del Made in Italy con oltre seicento espositori, le eccellenze produttive  dei principali poli orafi italiani e

Leggi tutto

MPS: via all’operazione anti-statalizzazione, mercati scettici Economia

Siena – E’ partita tutta in salita la settimana in cui dovrebbe risolversi il futuro di MPS, che da oggi tenta la sua ultima carta sul mercato per evitare che a salvare la banca debba intervenire lo stato. I titoli del più antico istituto bancario del mondo hanno infatti lasciato sul terreno l’11,03% a 18,62

Leggi tutto

Translate »