energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: parlamento

In Palazzo Vecchio le tracce del Parlamento di Firenze capitale STAMP - Università

Firenze – Firenze fu capitale del Regno d’Italia dal 1865 al 1871. E come tale ospitò il Parlamento. Le tracce del passaggio della storia del nostro Paese sono ancora ben presenti dentro Palazzo Vecchio, dove si riuniva la Camera dei deputati. Lo ha scoperto un’approfondita indagine radar e laser, coordinata da Massimiliano Pieraccini, docente di Elettronica dell’Università di

Leggi tutto

Nardella al Parlamento: “Più risorse per le città d’arte” Breaking news,Politica

Firenze – Il sindaco Dario Nardella, nel corso della partecipazione a un programma di Radio Toscana, ha detto: “Quando ho minacciato di spegnere i lampioni a Firenze, il governo ha risposto introducendo il fondo di ristoro per la tassa di soggiorno e lo apprezzo. È un fondo però da 100 milioni di euro, teoricamente metà

Leggi tutto

Nencini (Psi): “Il Parlamento non vuole ricordare Craxi” Dibattito politico

Firenze – Riceviamo e pubblichiamo le riflessioni di Riccardo Nencini presidente del consiglio nazionale del Partito Socialista Italiano sulla figura di Bettino Craxi e la decisione del Parlamento di non ricordare il ventennale della morte.  Una settimana fa ho avanzato la richiesta di ricordare in aula al Senato Bettino Craxi nel ventennale della morte. Non solo la

Leggi tutto

Dieci interviste per andare alla ricerca dell’Europa perduta Cultura,STAMP - Azienda

Firenze – Cominceranno gli elettori olandesi, giovedì 23 maggio. Il giorno dopo andranno alle urne gli irlandesi e infine fra sabato 25 e domenica 26 maggio i 27 Paesi orfani del Regno Unito sceglieranno i 705 rappresentanti che siederanno nel Parlamento Europeo fino al 2024. La nona chiamata alle urne nei quarant’anni di vita del Parlamento

Leggi tutto

Tav Torino-Lione: mozione Pd per evitare il referendum Politica

Prato – Fa notizia la mozione del senatore torinese del partito democratico Mauro Laus depositata ieri lunedì 14 gennaio perché si discuta in tempi brevi e  in Parlamento sul proseguimento dei lavori del corridoio Alta Velocità che collega Torino con la città di Lione e perché si sblocchino gli appalti in capo a TELT ( la

Leggi tutto

Merkel all’Italia: i problemi non si risolvono creando debito Politica

Strasburgo – “Chi pensa di risolvere da solo i propri problemi creando debito mette in discussione la forza e la stabilità dell’Europa“. Questa la secca risposta della cancelliera Angela Merkel all’eurodeputato leghista Mario Borghezio che difendeva la decisione del governo italiano di non rispettare il limite previsto del deficit strutturale nella sua legge di bilancio.

Leggi tutto

Stop alla Direttiva sul copyright, ANSO: «Vittoria per i piccoli editori» Dibattito politico

Firenze – Il Parlamento Europeo ha respinto la riforma del copyright. Con 318 voti contrari, 278 a favore e 31 astenuti, è la prima volta che il Parlamento di Strasburgo vota contro un mandato di una commissione. Una settimana fa, infatti, la commissione Affari giuridici (JURI) aveva dato parere favorevole alla direttiva, portandola così alla

Leggi tutto

Eletti in Toscana, 23 per Cd e Cs, 9 M5S e uno per Leu Breaking news,Politica

 Firenze – Sono 56 gli eletti totali in Toscana, 18 senatori e 38 deputati. Sono 23 a testa per centrodestra e centrosinistra, 9 per il M5s e 1 per Leu. Come spiega il direttore dell’Osservatorio elettorale della Regione Toscana Antonio Floridia, al Senato “il centrosinistra ha eletto 7 senatori, 4 nel proporzionale e 3 nell’uninominale

Leggi tutto

Partiti paralizzati dalla contrapposizione destra/sinistra Opinion leader

Milano – Su Repubblica di venerdì Michele Ainis denuncia la “sindrome di San Sebastiano” dei politici italiani, che si manifesterebbe nel loro autoinfliggersi mortificazioni a ripetizione: prima la drastica riduzione del finanziamento pubblico, poi l’abolizione di gran parte delle immunità parlamentari, poi il taglio impietoso dei vitalizi futuri, poi il tentativo di abolizione del Senato, infine il draconiano ricalcolo dei vecchi

Leggi tutto

Brexit: quando l’opinione pubblica inglese aprirà gli occhi Opinion leader

Milano – Ve l’immaginate il Parlamento di Westminster – quello uscito dalle ultime elezioni, perse da Theresa May – quando, fra un anno o giù di lì, si troverà a discutere su di una bozza di accordo con la UE che collocherà il Regno Unito nella scomoda posizione di appartenente allo Spazio economico europeo o all’Unione

Leggi tutto

Translate »