energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: semplificazione

Meno burocrazia: rivoluzione urbanistica a Roccastrada Notizie dalla toscana

Roccastrada  –  Nuovi strumenti urbanistici basati su una “rivoluzionaria” semplificazione burocratica per favorire uno sviluppo del territorio sostenibile e qualificato attraverso poche norme, semplici e chiare, e nessun vincolo comunale. Sono quelli di cui si doterà presto il Comune di Roccastrada con la variante al Piano Strutturale e il Piano Operativo, che saranno presentati nei prossimi

Leggi tutto

Edilizia e commercio, meno certificati e procedure più semplici Breaking news,Cronaca

Firenze – Il processo di semplificazione e “sburocratizzazione”, come dice l’assessore regionale alla presidenza Vittorio Bugli, “è necessario”. Necessario, tant’è che proprio dalla Toscana è cominciato quel “movimento” che ha dato il via alla semplificazione (e sburocratizzazione, appunto) delle pratiche e dei percorsi burocratici che permettono di effettuare tante operazioni, in campo dell’edilizia e del

Leggi tutto

Firenze, i residenti del Centro insorgono: troppo rumore Cronaca

Firenze –  Rumore da raccolta di rifiuti e disturbo della quiete pubblica. I residenti del centro storico di Firenze presentano esposto ad Arpat e al Comune di Firenze per il rumore dei mezzi usati per la raccolta di rifiuti tra le 5 le 8 del mattino, con richiesta di “semplificazione” trattandosi di un problema vecchio

Leggi tutto

Nuova legge Sanità, Sarti (Sì Toscana): “Riforma? No, stravolgimento” Politica

Firenze –  Riforma della sanità in Toscana? No, corregge Paolo Sarti, consigliere regionale di Sì Toscana a Sinistra, “stravolgimento” della sanità in Toscana. Sia come sia, di sicuro il futuro della sanità regionale sarà uno dei leit motiv dell’anno che sta per iniziare. E se la riforma è ormai passata dalle forche caudine del consiglio

Leggi tutto

Turn-over dirigenti e semplificazione: da Palazzo Vecchio avanti tutta contro la corruzione Politica

Firenze – “Avanti con il piano anticorruzione e trasparenza, ma c’è bisogno di semplificazione”. Parole di Nardella che, all’indomani dello scandalo tangenti che ha travolto anche il nodo TAV di Firenze, ha presentato il quadro di attività di Palazzo Vecchio volte a contrastare il vizietto della bustarella nelle grandi opere (e non solo). Affiancato dall’assessore

Leggi tutto

Dia, Durc e Tpl: le modifiche previste dalla proposta di legge regionale Notizie dalla toscana

La proposta di legge sulla semplificazione dell’ordinamento regionale prevede sostanzialmente tre modifiche per Dia, Durc e Tpl. La Dichiarazione di inizio attività (Dia) lascerà il campo alla Scia (Segnalazione certificata di inizio attività) per quanto concerne agriturismi, manifestazioni fieristiche, strutture veterinarie, utilizzazione delle acque minerali, gestione di piscine private a uso collettivo e, infine, costruzione

Leggi tutto

Agriturismo, otto interventi per la riforma Turismo

«Dopo due anni dalla nuova legge regionale sull’agriturismo, il nostro giudizio è parzialmente positivo. E’ necessario, però, completare la regolamentazione e le disposizioni attuative, a partire dalla semplificazione; sono urgenti regolamenti, linee guida e chiarimenti sull’uso dei prodotti, sulla macellazione aziendale, sulle barriere architettoniche, sulle fattorie didattiche e sociali, piscine, omogeneità applicativa, controlli. Serve inoltre

Leggi tutto

Protocollo on-line per cittadini e imprese, niente code e perdite di tempo e soldi Internet,Notizie dalla toscana

La nuova opportunità a disposizione di tutti gli utenti è stata presentata questa mattina dall'assessore all'Innovazione Alessio Beltrame insieme ai funzionari del Ced Stefano Bargiotti e dell'ufficio Protocollo Lorenzo Valgimogli. Con Ap@ci il documento in formato telematico viene inviato attraverso la rete e preso in carico ed elaborato dal sistema di protocollo della Provincia. All'utente

Leggi tutto

Costruire a Firenze, permessi più veloci Cronaca

Si semplifica, si velocizza: per quanto riguarda l'edilizia privata, se la Dia (dichiarazione inizio attività) è stata sostituita in parte dalla “dichiarazione di attività libera” e dalla Scia (segnalazione certificata inizio attività), che non devono aspettare neppure i venti giorni necessari per la Dia, viene introdotta un’ulteriore importante novità che riguarda la velocizzazione delle pratiche

Leggi tutto

Translate »