energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: tunisino

Pestaggi in carcere: 15 agenti indagati, quattro sospesi Cronaca

Siena – “Sospensione immediata” per i quattro poliziotti penitenziari del carcere di San Gimignano destinatari di provvedimento di interdizione da parte dell’autorità giudiziaria e “doverose valutazioni disciplinari” per i quindici che hanno ricevuto un avviso di garanzia. Ne dà notizia l’agenzia ANSA. Secondo quanto riferisce l’agenzia, lo ha disposto il Dap informato dalla Procura della

Leggi tutto

Muore durante controllo di polizia, mani e piedi bloccati per contenerlo Breaking news,Cronaca

Empoli – Manette ai polsi e piedi legati con un cordino per impedirgli di scalciare. E’ morto, il cittadino di origini tunisine che ha accusato un malore mentre era a terra contenuto dagli agenti di polizia, intervenuti su richiesta del titolare del negozio dove era avvenuto una sorta di alterco. Secondo le ricostruzioni infatti, l’uomo,

Leggi tutto

Morto Alì Chniter, l’infermiere tunisino dell’Istituto Don Gnocchi Società

Firenze –  L’Opi Firenze-Pistoia si unisce al cordoglio per la morte improvvisa dell’infermiere Ali Chniter, scomparso prematuramente all’età di 49 anni nella notte fra il 18 e 19 marzo scorsi. Ali, arrivato in Italia grazie a un progetto internazionale portato avanti da Tunisia e Italia, ha lavorato per circa 18 anni all’Istituto Don Carlo Gnocchi di Firenze occupandosi

Leggi tutto

Evade dal carcere di Volterra condannato per omicidio Cronaca

Volterra – Non è rientrato dal permesso  Ismail Kammoun, tunisino di 55 anni, detenuto per omicidio con una condanna definitiva nel carcere di Volterra che ora è ricercato per evasione in tutto il territorio nazionale. Considerato un detenuto modello, Kammoun aveva ricevuto un permesso premio di dieci giorni scattato martedì scorso. Secondo le forze dell’ordine il detenuto non

Leggi tutto

Attacco a Nizza: la Francia si interroga sull’escalation di morte Cronaca

Parigi – Doveva essere una serata di festa per celebrare il 14 luglio, la data della presa della Bastiglia diventata festa nazionale, con un tradizionale finale di fuochi d’artificio che illuminava il mare di Nizza di fronte alla celebre Promenade des Anglais. Nel giro di pochi istanti si doveva tramutare in uno dei più sanguinosi

Leggi tutto

Pescatore scomparso all’Elba Cronaca

Portoferraio (Livorno)  – La scomparsa di un pescatore dal peschereccio su cui era ingaggiato e dormiva, scomparsa avvenuta sabato sera, sembrerebbe, secondo le prime ipotesi,  doversi addebitare al maltempo. Il protagonista della vicenda è un pescatore tunisino di 49 anni, che, rientrato da poco dalla Tunisia, si era recato a dormire sul peschereccio su cui

Leggi tutto

Accoltellato al petto, è in pericolo di vita Cronaca

Firenze – Un cittadino di origine marocchina  è stato accoltellato al petto verso le 15 di oggi pomeriggio, in via Masaccio a Firenze. E’ stata una dipendente di una scuola superiore a dare l’allarme, avendo notato l’uomo ferito raggomitolato sul marciapiede davanti alla scuola. I sanitari del 118 hanno prestato i primi soccorsi: ora si

Leggi tutto

Uccisione di Zakir, svolta nelle indagini. Nel pomeriggio commozione della città Cronaca

Sembra ormai avere un nome ed un cognome l'aggressore di Zakir Hossain, si tratterebbe di un tunisino residente in Italia da oltre 10 anni e in possesso di regolare visto. Si potrebbe trattare di Hamrouni Hamza, ventisettenne, autotrasportatore e incensurato. Sarebbe stato identificato in tempi rapidi dagli investigatori grazie alle molte segnalazioni e all'ausilio dei

Leggi tutto

Fugge in scooter, cade, è in prognosi riservata Cronaca

L'uomo, originario della Tunisia, di di 36 anni, è ora ricoverato al'ospedale di Careggi in prognosi riservata. Secondo quanto ricostruito, ieri sera l'uomo si trovava a bordo dello scooter risultato rubato con un'altra persona, quando è stato fermato da una pattuglia della polizia nei pressi di piazzale Michelangelo. Un agente è sceso per effettuare il

Leggi tutto

Storia di Hamadi, che non può vivere con i figli e la moglie Società

Non è sempre stato povero, Hamadi, il tunisino di piazza Santa Maria Novella, come lo chiamavano. E neanche malato. Quando arrivò in Italia, molti anni fa, la sua intraprendenza e capacità lo misero in grado di diventare titolare di una licenza per un chiosco in piazza Santa Maria Novella. Un periodo felice, gli affari andavano

Leggi tutto

Translate »