energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tag Archives: viti

Vent’anni a Viti per la donna “crocifissa” Cronaca

Firenze – Riccardo Viti, idraulico, 55 anni, fiorentino, sconterà vent’anni di carcere. A comminarglieli il gup di Firenze. L’accusa aveva chiesto l’ergastolo. Viti era legato al ritrovamento del cadavere di Andreea Cristina Zammfir, una donna di 26 anni. Il suo corpo fu ritrovato legato a una sbarra, come in croce, sotto un cavalcavia a Firenze.

Leggi tutto

Il primo database viticolo italiano è nato a Pisa Internet

Malvasia e Morellino di Scansano, Vernaccia e Negramaro, Barolo e Brunello di Montalcino. Ci sono proprio tutti. I vini italiani in un database, il primo del genere in Italia, realizzato dal Dipartimento di Scienze Agrarie dell'Università di Pisa in collaborazione con l'omonimo Dipartimento dell'Università di Torino. Presentato venerdì 8 febbraio (Leggi anche: Università di Pisa

Leggi tutto

Università di Pisa e Torino creano il primo database viticolo italiano Notizie dalla toscana

L'obiettivo è raccogliere informazioni sulle varietà dei vitigni presenti in Italia, ma anche descriverne le caratteristiche scientifiche e morfologiche, e le curiosità sull'origine della terminologia utilizzata per indicare le diverse colture. A questo scopo è nato il primo Database Viticolo italiano, realizzato dal Dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e agro-ambientali dell'Università di Pisa in collaborazione

Leggi tutto

Da oggi è più facile aprire un’attività vivaistica in Toscana Notizie dalla toscana

La Commissione Agricoltura del Consiglio regionale della Toscana ha approvato oggi, 23 maggio, due proposte di delibera della Giunta regionale in materia di superfici vitate e servizi per l'avvio delle attività vivaistiche. Per quanto concerne la prima proposta, licenziata a maggioranza con i voti favorevoli dei consiglieri del Partito Democratico (Lega Nord Toscana e Popolo

Leggi tutto

Siena riscopre gli antichi vitigni dentro le mura Ambiente

Siena riscopre gli antichi vitigni dentro le mura recuperando le vecchie viti che fin dall’antichità venivano coltivate all’interno della città come il Mammolo, il Gorgottesco, la Salamanna o il Tenerone. Un progetto voluto dal Comune di Siena, Provincia di Siena, Camera di Commercio, Università degli Studi di Siena e dall’Associazione Nazionale Città del Vino, importante

Leggi tutto

Translate »