energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tappa a Bastianelli (team Vaiano) nel Giro femminile della Toscana Sport

Firenze – Parla quasi solo italiano oggi sabato il Giro della Toscana internazionale femminile. Dopo la vittoria nel cronoprologo d’ieri a Campi Bisenzio dell’olandese Annemiek Van Vleuten, oggi sabato, prima tappa in linea, è stata la 27enne Marta Bastianelli a salire sul gradino più alto del podio.

La tappa, disputata a Segromigno Piano (Lucca), si è conclusa con la volata di 36 atlete tra le quali tutte le migliori. Sprint vincente della Bastianelli, campionessa del mondo nel 2007 a Stoccarda, ed attuale ciclistica della squadra del Team Vaiano Fondriest.

La tappa ha portato alla ribalta diverse atlete che difendono il ciclismo femminile toscano. Oltre alla vincitrice nella serrata volata si sono distinte Daiva Tuslaite, seconda arrivata, campionessa lituana, ma vive in Toscana e corre per il GS. Inpa di Massa e Cozzile Pistoia. Altre cicliste che difendono i colori di squadre della nostra regione, hanno ben figurato in questa battagliata tappa (km. 133,600 alla media di 39,420) come Lara Vieceli quarta del GS. Michela Fanini di Segromigno; Anna Trevisi quinta del GS. Inpa Giusfredi di Massa Cozzile; Rasa Leleivyte (Team Vaiano) nona; la colombiana Laura Lozano Ramirez e la francese Edwige Pitel entrambe della “Michela Fanini”, classificate rispettivamente 12° e 15°.

Nella classifica generale rimane leader l’olandese Van Vleuten, 2° Tuslaite a 2”, 3°) Confalonieri a 2”, 4°) Bastianelli a 3”, 5°) Scandolara a 4”, 6°) Vieceli a 9”.

Dunque netta sconfitta delle squadre straniere che sarà bene ricordare sono presenti con sei nazionali – Slovacchia, Austria, Russia, Israele, Ungheria e Repubblica Ceca – più due squadre di club una olandese ed l’altra austriaca.

Domani domenica ultima tappa. Ritrovo alle ore 13 a Lucca e trasferimento a Capannori. Il via ufficiale alle ore 13,30 da Piazza Aldo Moro. Quasi subito è stata affrontata la salita di Segromigno Monte. Salita da ripetere tre volte.

Nel finale l’arcigna erta di Valgiano asperità che potrebbe risultare decisiva non solo per la vittoria di tappa visto che dal culmine mancheranno solo nove chilometri al traguardo fissato a Capannori. Sono 96 i chilometri complessivi. Il Giro della Toscana dello scorso anno è stato vinto dalla statunitense Shelly Jeanne Olds.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »