energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Targetti Sankey, Comune e Provincia contro i licenziamenti Notizie dalla toscana

Le Commissioni Lavoro della Provincia e del Comune di Firenze hanno incontrato oggi la Rsu della Targetti Sankey e i sindacati. Le Commissioni hanno espresso la loro "solidarietà ai lavoratori per la difficile ed annosa situazione che stanno vivendo ed esprimono grande preoccupazione per questa crisi che rappresenta un ulteriore grave rischio di indebolimento del tessuto industriale del territorio". "Non è comprensibile – hanno detto i presidenti delle commissioni lavoro del Comune Stefania Collesei e della Provincia Maurizio Cei – a chi potrebbe giovare il rifiutarsi di indire un tavolo per discutere su un piano di rilancio dell’azienda. Non è altresì chiaro a chi potrebbe giovare la eventuale chiusura dell’azienda o una drastica riduzione di attività dello stabilimento che, oltre a sancire una tragedia per i lavoratori interessati, non garantirebbe neppure il sistema bancario per il rientro dei crediti. E' dunque necessario promuovere non la chiusura ma il rilancio della attività della Targetti. In tale ottica è ancor più inaccettabile l’avvio delle procedure di licenziamento senza la presentazione di un piano industriale, violando su questo punto gli impegni già assunti verso le istituzioni".

"L’incontro con i lavoratori – hanno agiunto Collesei e Cei- è stato positivo e le Commissioni in seduta congiunta acquisiscono come proprie le loro proposte circa il rilancio della Targetti Sankey, che è stata e potrebbe ancora essere leader dell’illuminotecnica in particolare verso il settore artistico. Le Commissioni si pronunciano con convinzione contro i licenziamenti e manterranno alta l’attenzione sulla vicenda fino al ritiro delle procedure di licenziamento".

Print Friendly, PDF & Email

Translate »