energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tav fiorentina, un sito web e un punto informazioni Cronaca

Da questa settimana i fiorentini hanno a disposizione due nuovi strumenti d’informazione per conoscere il progetto e lo stato dei lavori del passante ferroviario per l’Alta velocità di Firenze. Si tratta di un sito web www.passantefirenze.it e di un punto informativo in via del Pratellino 9, nei pressi del cantiere di Campo di Marte da dove la “talpa” comincerà a scavare le gallerie. A darne notizia è il Comune di Firenze. I nuovi strumenti informativi danno in pratica  il via all’attività di comunicazione prevista dall’accordo siglato il 3 agosto 2011 fra Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze e Rfi e la cui regia è affidata al Comitato di garanzia per l’informazione e la comunicazione. L’organismo è composto da Carlo Sorrentino (presidente), professore ordinario di Sociologia dei processi culturali e delegato del rettore per la comunicazione; Massimo Morisi, professore ordinario di Scienza dell’amministrazione; Michele Brancale, responsabile dell’attività di informazione e ufficio stampa del Consiglio provinciale; Iolanda Romano, dottore di ricerca in politiche pubbliche del territorio. Il Comitato ha l’obbiettivo di garantire la massima trasparenza e accessibilità delle informazioni e ha supervisionato i contenuti del sito internet, elaborati mediante una procedura approvativa che coinvolge tutti i quattro enti firmatari dell’accordo.

“Il sito www.passantefirenze.it – spiega il Comune di Firenze – ha una struttura semplice per facilitare la navigazione fra argomenti tecnici tutt’altro che facili, anche se si è cercato di utilizzare un linguaggio divulgativo e buona parte dei contenuti sono proposti attraverso il meccanismo “amichevole” delle domande e risposte (le cosiddette Faq, ovvero Frequently asked questions). All’interno delle diverse sezioni, e con l’ausilio di oltre 60 Faq, i cittadini possono trovare informazioni sul progetto del sottoattraversamento e della nuova stazione di Foster in costruzione nell’area ex-Macelli, sull’andamento dei cantieri, sui monitoraggi ambientali previsti, sugli interventi di riqualificazione urbana che accompagnano la realizzazione del Passante, su questioni delicate come la protezione della falda acquifera, la sicurezza di monumenti ed edifici lungo il percorso e tanto altro ancora. In caso di curiosità insoddisfatte o per fare segnalazioni, è a disposizione l’indirizzo email info@passantefirenze.it”.

Per chi non ha confidenza con internet o preferisce il contatto diretto, dal 4 luglio sarà aperto un punto informativo in via del Pratellino 9, presso i locali del Centro per l’impiego messi a disposizione dalla Provincia di Firenze. Il punto informativo sarà aperto al pubblico il mercoledì e il venerdì dalle 14 alle 18 e il sabato dalle 10 alle 13.

“Gli operatori del punto, gli stessi che rispondono anche alla mail info@passantefirenze.it  – fa sapere ancora il Comune – saranno a disposizione per illustrare il progetto, rispondere alle domande e raccogliere eventuali dubbi o preoccupazioni in merito ai lavori per il Passante. Quando necessario, gli operatori contatteranno direttamente i diversi soggetti coinvolti nella realizzazione delle opere per ottenere e restituire in tempi brevi risposte puntuali, che saranno poi messe a disposizione di tutti, sotto forma di Faq, sul sito www.passantefirenze.it”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »