energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tav, il tunnel sotto Firenze è “confermato” Ambiente, Breaking news, Cronaca

Firenze – Conferma della centralità del tunnel di sottoattraversamento di Firenze e della stazione di Santa Maria Novella. Allo studio la riprogettazione funzionale del sito Foster come stazione dell’Alta Velocità integrata treno-bus. In estrema sintesi, è questo che è emerso ieri al ministero dei Trasporti, dove si è svolto l’incontro con il presidente della regione Enrico Rossi e il ministro Graziano Del Rio (che aveva convocato l’incontro), con la partecipazione del Viceministro Riccardo Nencini, e di Ennio Cascetta, responsabile della struttura tecnica di missione del Mit, il sindaco di Firenze Dario Nardella, l’assessore ai Trasporti della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli, e per il gruppo Fs Italiane, l’ad Renato Mazzoncini, l’ad di Rfi Maurizio Gentile e l’ad di Fs Sistemi Urbani, Carlo De Vito. 

Ed ecco le azioni definite per quanto riguarda il potenziamento del nodo fiorentino: in primis la conferma della realizzazione del tunnel e della centralità della stazione di Firenze Santa Maria Novella, di cui si è confermata la potenzialità e anche la necessità di una fermata AV in linea; conseguentemente, è stata infine avanzata la proposta di riprogettare le funzioni dell’area Belfiore come stazione Av integrata con una autostazione di trasporto pubblico e turistico in un’ottica di hub intermodale gomma-ferro, che, tra l’altro, potenzierebbe i flussi di viaggiatori e turisti.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »