energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Taxi, la squadra dei magnifici 7 per il cda di Cotafi Cronaca

Per uscire dalla crisi bisogna sviluppare il lavoro. Una premessa, un obiettivo per i 7 tassisti fiorentini appartenenti alla squadra che si candida a diventare il nuovo cda della cooperativa 4390 Cotafi. La ricetta? Un programma che si basa su proposte precise, fra cui steward presso l’aeroporto e la stazione centrale per fornire ai turisti informazioni sul servizio, prenotazioni taxi via web, un codice disciplinare per mettere al bando i comportamenti scorretti e l’unificazione della categoria.
La cooperativa 4390 Cotafi è la seconda cooperativa a Firenze per numero di iscritti, e fra i suoi soci è presente Claudio Giudici, il tassista leader del sindacato Uritaxi, finito alla ribalta delle cronache per una sua lettera contro il governo Monti pubblicata sul Financial Times.  Le elezioni per il rinnovo del consiglio di amministrazione si svolgeranno all’inizio di aprile e Giudici ed il suo gruppo, che si sono presentati ufficialmente ai colleghi qualche giorno fa all’Hotel Mirage di Firenze, sono i favoriti.

"La più grave crisi che abbia mai colpito i tassisti – spiega Claudio Giudici – ci impone un approccio diverso al mercato. Precedenti esperienze manageriali mi hanno insegnato un principio: il cliente si cerca, non si aspetta. In concreto questo vuol dire stare molto al telefono e stringere rapporti, ma anche usare internet e i mass media. Per alcuni queste cose sono incomprensibili – invero, a questo proposito, ci hanno più volte deriso – ma senza queste oggi il nostro ed il loro lavoro sarebbe stato distrutto dalla deregulation del settore tentata dal Governo Monti. Non sono sicuro che il nostro gruppo sarà quello eletto. Il cambiamento spaventa sempre e a un bene ignoto molte volte é preferito il male noto. Parte della categoria è vittima di un distruttivo conservatorismo. Per alcuni questo gruppo è troppo giovane, eppure l'età media é di 43 anni".

"Non a caso – prosegue Giudici – solo Valter Catanese (Monaco 25), membro del gruppo candidato, é l'unico "anziano" di categoria ad esser riuscito a coagulare vicino a sé tanti giovani, valorizzandoli e rendendoli determinanti per stoppare la deregolamentazione del settore. Sono rare eccezioni. In questo gruppo c’é chi ha una doppia laurea e una mente iper-creativa, come Atene 14; chi, come Londra 42, ha già gestito un'impresa con 15 dipendenti e oltre ad essere persona di grande onestà, ha l’intelligenza e la capacità per centrare sempre il punto. Londra 30 è il promotore del taxi-steward ai teatri e dello spettacolo "Un taxi per…", un ragazzo con delle qualità umane fuori dalla norma e grande conoscitore del funzionamento della centrale radio. E poi ci sono persone fidatissime, amate da tutti in categoria, con esperienze decennali nel settore, come Mosca 1 e Berna 13. Gente con una sola faccia. Sarebbe un vero peccato perdere i talenti di questi uomini. Agli scettici dico: come dicevo che avremmo impedito che fossero distrutti il nostro lavoro e le nostre famiglie, altrettanto dico che con questo gruppo torneremo a vedere la luce in fondo al tunnel della crisi in cui siamo infilati".

Ed ecco le "schede" dei componenti la squadra:
Tiziano Barchielli, tassista da 12 anni, già membro dela cda Cotafi, vicepresidente Uritaxi Toscana.
Cristiano Becagli, tassista da 10 anni, responsabile del "Taxi Steward" e degli spettacoli "Un Taxi per …". Maturità artistica, ha ricoperto ruoli dirigenziali nel settore profit e no-profit.
Valter Catanese, tassista da 19 anni, presidente Cotafi per due mandati, vicepresidente per un mandato. Ricopre le cariche di Segretario generale nazionale Uritaxi e Vicepresidente nazionale Uritaxi.
Claudio Giudici, tassista da 5 anni, presidente Uritaxi Toscana, laureato in Scienze giuridiche, ha ricoperto ruoli dirigenziali nel settore profit e no-profit.
Simone Guarnieri, tassista da 11 anni, laureato in lettere e diplomato al Conservatorio. Diploma massimo livello di inglese al British Institute.
Mario Mariani, tassista da 8 anni, membro dell'Unione fiorentina taxi.
Luca Tani, tassista da 5 anni, maturità scientifica, ha diretto l'impresa di famiglia con circa 15 dipendenti.
Tesoriere di Uritaxi Toscana.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »