energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tbc, al Meyer un bimbo della provincia di Pisa Cronaca

E' ricoverato al Meyer di Firenze, il bambino di nove anni, abitante in un paese della provincia di Pisa, che è risultato affetto da tubercolosi. Sottoposto a cure di antibiotici, è monitorato costantemente e le sue condizioni appaiono sotto controllo.

La malattia è stata riscontrata da esami effettuati all'ospedale Lotti di Pontedera (Pisa) dov'era stato inizialmente ricoverato. Tra due giorni verrà effettuato un incontro tra i medici e i genitori dei 15 compagni di classe del bimbo, con due obiettivi: sia quello di effettuare i test per rilevare la presenza o meno di un contagio su coloro che hanno avuto contatti più o meno diretti col bambino, sia per illustrare le procedure per la profilassi contro la Tbc. La riunione si svolgerà nella sede della sanità pubblica a Pontedera (Pisa).

Fra coloro che dovranno effettuare il test, anche le insegnanti della scuola elementare, mentre i medici pediatri dei bambini coinvolti sono stati invitati dalle autorità sanitarie a effettuare un monitoraggio stretto sui pazienti segnalando qualsiasi evento degno di nota. Come è solito procedere in questi casi, l'Asl 5 di Pisa informa che ''sulla base di quanto previsto dalle linee guida nazionali e regionali per il controllo della tubercolosi saranno effettuati ai bambini che hanno frequentato il soggetto, considerati contatti stretti, i test specifici di screening, quali l'intradermoreazione di Mantoux''.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »