energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tempo Reale: non lo abbandoniamo Notizie dalla toscana

Venerdi 7 dicembre 2012 a VILLA STROZZI, alle ore 18.30 si presenta:  TR_PLAYLIST #16 /Fonologia, e sarà l'occasione – forse l'ultima – per ascoltare qui tre grandi capolavori del repertorio elettroacustico, capaci di riportarci idealmente ai gloriosi anni di sperimentazione dello Studio di Fonologia della RAI di Milano. Questo il programma:
Luigi Nono – Omaggio a Emilio Vedova (1960)
Henri Pousseur – Scambi (1957), versione dell'autore
Henri Pousseur – Scambi (1957), versione di Luciano Berio
Henri Pousseur – Scambi (1957), versione di Lelio Camilleri (2012)
Luciano Berio – Visage, per suoni elettronici e la voce di Cathy Berberian su nastro magnetico (1961) 
Il concerto acusmatico è organizzato nell'ambito del workshop "Aufführungspraxis der elektronischen Musik Die “Studio di Fonologia”-Jahre, organizzato da Zürcher Hochschule der Künste. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Vi ricordiamo che Tempo Reale ha ricevuto lo sfratto dalla sua sede storica all'ultimo piano di Villa Strozzi. Dopo che nel 1987 Luciano Berio scelse Firenze come luogo del centro di ricerca musicale più all'avanguardia in Italia, Tempo Reale ha operato in tale sede per 25 anni, portando a Firenze musicisti e compositori di fama internazionale ed esportando il nome di questa città in tutto il mondo.
La lettera è arrivata dalla Direzione Patrimonio del Comune di Firenze, il suo primo socio fondatore. Un colpo mortale per questa istituzione, una brutta pagina per la Cultura. Quindi  invitiano gli appassionati di musica colta a organizzarsi in sua difesa, come è stato fatto per la Libreria Edison. Proviamoci. (PB)

Print Friendly, PDF & Email

Translate »