energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tennis A1: due scudetti, uno a Prato l’altro a Genova Breaking news, Sport

Montecatini Terme – Al Palaterme di Montecatini si sono conclusi i tre giorni dei campionati italiani a squadre di serie A1 di tennis. Due gli scudetti in palio. Quello femminile è stato conquistato dalla squadra del Tennis Club Prato al suo terzo scudetto negli ultimi quattro anni. Quasi un record. Quello maschile, invece, è stato conquistato dal Park Genova che ha battuto per 4 a 2 il Tennis Club Italia Forte dei Marmi. Quindi il confronto tra Toscana e Liguria è finito uno a uno.

Delusione a Forte dei Marmi, invece grande gioia al Tennis Club Prato che nella finale ha superato per 3 a 1 il Tennis Club Genova ed ha vinto il titolo femminile. A decidere l’assegnazione del titolo ancora una volta è stato il doppio. La coppia vincente era formata da Maria Elena Camerin e Corinne Dentoni che ha avuto la meglio su Balducci-Brianti con il punteggio 7-6; 6-2.

Nei singolari Maria Elena Camerin (CT. Prato) aveva battuto in due set 7-5; 6-1 Ludmilla Samsonova (TC. Genova); mentre Roberta Brianchi (Genova) superava 2-6; 7-5; 6-0 la brava, ma stanca Marina Trevisan; mentre la massese Corinna Dentoni del T.C. Prato aveva la meglio sulla ligure Alice Balducci.

In campo maschile ieri la squadra ligure del Park Genova è partita con il piede giusto. Il danese Frederik Nielsen, del team genovese superava il combattivo Walter Trusendi del Tennis Club Italia di Forte dei Marmi, in due set 7-6; 6-2.

Nell’altro singolare successo di Paolo Lorenzi, senese, anche se originario di Roma, grande tifoso della Fiorentina del Tennis Club Italia di Forte dei Marmi, numero uno in Italia e 40° su quello mondiale aveva la meglio su Alessandro Giannessi. Dunque la giornata di ieri si chiudeva con un punto per parte.

Oggi domenica terza ed ultima giornata di partite. Si è aperta con il singolare nel quale Matteo Marrai, del Team Club Italia Forte dei Marmi, con una superba prestazione, batteva il ligure Gianluca Mager. In vantaggio, dunque, di 2 a 1 il Team versiliese. Vantaggio che però veniva annullato dal genovese Arnaboldi che superava Filippo Volandri. Dunque risultato di parità, due a due.

Ed il primo doppio vedeva prevalere la coppia del Park Genova formata da Andrea Arnaboldi e Frederik Nielsen sul tandem del Club Italia Forte dei Marmi Marrai-Trusardi.  Secondo doppio. In campo Paolo Lorenzi con il livornese Filippo Volandri contro i liguri Alessandro Giannessi e Gianluca Mager. Purtroppo il tandem ligure ha vinto in due set 6-3; 6-4. E così lo scudetto maschile è finito a Genova.

 

Foto: Corinna Dentoni

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »