energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tennis: due azzurri in semifinale al torneo di Santa Croce Sport

Santa Croce sull’Arno – Due italiani in semifinale nel 37° Torneo internazionale di tennis per juniores al quale partecipano 200 giovani di 40 paesi. Si tratta della lucchese Jessica Pieri e del pugliese Andrea Pellegrino.  Non succedeva dal 2007 che due italiani riuscissero a centrare le semifinali in questo prestigioso torneo mondiale. In quella occasione furono il pisano Matteo Trevisan e l’italo argentino Daniel Lopez.

Jessica Pieri ha piegato l’indonesiana Deria Nur Haliza (2-6; 6-3;6-1) soffrendo solo nel primo set causa il tennis aggressivo dell’avversaria. “Ero partita tesa e lei giocava bene – dice Pieri –poi ho capito che per vincere la partita avrei dovuto spingere a tutta. Ho deciso di giocare una prima di servizio al 70% per non dare all’avversaria la possibilità di anticiparmi sulla seconda ed ho limitato gli errori”.

Domani venerdì in semifinale Jessica Pieri affronterà la 15enne ucraina Katerina Zavatska che nei quarti ha eliminato l’australiana Priscilla Hon con un doppio 6-;6-3. “La Zavatska si muove bene in campo – ha ricordato la Pieri – non molla mai una palla, non lascia mai un punto per strada. Credo che per batterla dovrò giocare come oggi cioè con molto coraggio”.

Le altre semifinaliste. La russa Anna Blinkova 6-4;6-3 sulla canadese Katerina Sebov e l’algerina Ines Ibbou che ha liquidato l’australiana Maikta Bains 7-5 6-2.

————–

Le buone notizie in campo maschile, nella giornata dell’eliminazione del romano Federico Bonacia (k.o. per mano del giapponese Sora Fukuda 7-5;7-5), arrivano dal pugliese Andrea Pellegrino, autore di una prova impeccabile contro il mancino brasiliano Igor Marcondes portando a casa match e semifinale in due partite 6-2;6-2 lo score. Domani Pellegrino si troverà davanti in semifinale il greco Stefanos Tsitsipas dotato di un potente servizio.

Domani venerdì sono in programma le semifinali con inizio alle ore 11. L’ingresso al TC. Santa Croce sull’Arno è gratuito per il pubblico.

———————

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »