energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tennis: tornei di prequalificazione per il Città di Firenze Sport

Firenze – L’edizione numero 44 del Torneo Internazionale Giovanile under 18 m/f “Città di Firenze – Trofeo Banca Intesa San Paolo” parte con la novità dei tornei di prequalificazioni. Due tabelloni (maschile e femminile) per permettere alle giovani leve italiane di entrare con meno fatica nei tornei di qualificazioni.

L’orientamento federale è quello di aiutare il più possibile i settori di base creando situazioni che agevolano gli inizi di carriera. Da qui la richiesta ai circoli organizzatori di tornei internazionali giovanili di stilare dei tabelloni la cui partecipazione è riservata solamente a tenniste e tennisti azzurri.

Così il giudice arbitro toscano Sandro Pucci ha dato lo start al torneo internazionale con la partenza dei tornei di prequalificazioni che vede ai nastri di partenza, soprattutto al femminile, tanta toscana pronta a controbattere gli avversari giunti da ogni dove del territorio italiano.

Ed è proprio un ragazzo toscano, il mugellano di Borgo San Lorenzo, 16 anni, tesserato per il Tennis Club Bisenzio di Prato, ad aprire positivamente il torneo maschile superando agevolmente (61 61) il bolzanino dal cognome impossibile Tobias Kirchlechner.

Buone notizie per la regione arrivano anche dal settore femminile soprattutto per merito della pratese, anche lei portacolori del Tennis Club Bisenzio, che ha sorprendentemente avuto la meglio sulla romana Benedetta Sensi, giocatrice più accreditata e meglio classificata, con il punteggio di 36 64 10/7 in quanto il set finale si sviluppa all’insegna di un long tie break.

Ha vinto anche la livornese di Piombino Cristina Pascucci che ha regolato con un facile 62 60 Sania Greco. Al femminile le notizie negative arrivano da parte della pisana Silva Alysia Pomaroli sconfitta in tre set (64 36 13/11) da Milena Jentovic, di chiare origini slave ma italiana di nascita, e dalla pistoiese Giada Rossi superata (64 76) da Carlotta Moccia dotata di una classifica superiore. Successo anche per Federica Urgesi che ha regolato (63 62) Giulia Barberini.

In campo maschile, dopo l’avanzata di Samuele Pieri, anche il pistoiese Leonardo Rossi ha esordito positivamente superando (64 62) Luca Parenti. Esordio con vittoria anche per il favorito numero uno del torneo, l’abruzzese di Avezzano Riccardo Tomassetti, figlio d’arte, il babbo Paolo era un maestro federale scomparso prematuramente. Il forte tennista ha regolato (62 75) Antonio Matteo Iaquinto. Avanza un altro favorito, il numero 4 Filippo Di Perna che ha battuto in tre set (26 76 10/7) Gabriele Datei.

Ha superato il primo turno anche il romano Roberto Miceli che ha estromesso in due set (63 60) Giuseppe Bobaiuti. Domani turno finale delle prequalificazioni con inizio alle ore 10.00; ingresso libero.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »