energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tennis, Torneo Città di Prato: due azzurri in semifinale Sport

Prato – Due italiani in semifinale al 37° Itf Under 18 Città di Prato. Nel femminile è Camilla Zanolini (At Verona, classe 2003) a conquistare il penultimo atto del torneo internazionale della città laniera. La giovane veneta ha superato nel derby azzurro Camilla Raggi 64 62.

Al maschile Biagio Gramaticopolo (Tc Finale Ligure, 2002), dopo la semifinale a Firenze, si conferma anche a Prato superando in un match divertente, con tanto pubblico, perché il tennis messo in campo dall’azzurro e dal bravo e simpatico tennista della Costa d’Avorio Coulibaly (numero tre del tabellone) è stato di alto livello con la sfida che termina 67 63 61 per l’italiano capace di trovare soluzioni sempre diverse.

Nel femminile l’azzurra se la vedrà con la russa Alina Charaeva, vincitrice a Salsomaggiore, che ha sconfitto 63 64 la cinese Wei. Nella parte alta Daniella Dimitrova nel match più atteso di giornata ha dimostrato la sua potenza superando 62 62 la russa Frayman.

La bulgara cerca il bis per aggiudicarsi il  Trofeo Loris Ciardi che viene assegnato a chi conquista la manifestazione per due volte consecutive. Per conquistare la finale dovrà superare l’ecuadorena Reasco Gonzalez che ha sconfitto 63 60 una stanca Matilde Paoletti. Gramaticopolo, cresciuto tennisticamente a Finale Ligure, conferma un momento di forma che gli ha consentito di giungere nei quarti a Salsomaggiore e vincere il Torneo ITF U18 di Giovjk in Norvegia.

“Sto giocando bene e il match con Coulibaly è stato complicato perchè giocare contro i mancini non è mai semplice – dice Gramaticopolo – Dopo il primo set sono riuscito ad entrare in campo e a fargli male con i miei colpi e a non fargli giocare il suo dritto che è davvero micidiale. Sono contento e ringrazio il pubblico di Prato che mi ha applaudito costantemente”.

Ora sfiderà lo spagnolo Alcala Gurri che ha superato 62 53 rit. l’australiano Storch. Nella parte alta il favorito, l’algerino Rihane, dopo un match molto combattuto, conquista la semifinale superando 75 64 l’ucraino Ovcharenko e sfiderà il vincente del match, concluso in tarda serata, tra l’azzurro Giorgio Tabacco e l’aussi Schoolkate.

Giornata conclusiva per i doppi, venerdi 10 maggio, con le finali che vedranno nel femminile le due coppie vincenti delle sfide tra Charaeva-Frayman e Simone-Zucchini e la vincitrice fra il duo Banks-Dimitrova e De Ponti-Wei mentre nel maschile i favoriti Burruchaga-Lingua Lavallen avevano di fronte Maestrelli-Vincent Ruggeri e il duo Aussi Schoolkate-Storch cercavano l’accesso finale ai danni della coppia Tanner-Ovcherenko. Ai vincitori verranno consegnati il Trofeo Marini Industrie e il Trofeo Concessionaria Checcacci. Il referee della manifestazione è Riccardo De Biase con assistenti Gianfranco Gori e Giuseppe Bertoncini mentre il Direttore è il maestro Antonio Maccioni. Inizio delle semifinali venerdi 10 maggio alle 12,00 con ingresso alla manifestazione libero per tutti e finali previste sabato 11 maggio con il match femminile alle 13,30 e a seguire il match maschile.

Semifinali Femminili:

Reasco Gonzalez (5) – Dimitrova (7)

Zanolini – Charaeva (2)

Semifinali maschili:

Rihane (1) – vinc. Tabacco/Schoolkate (5)

Gramaticopolo – Alcala Gurri

 

Foto: Biagio Gramaticopolo

Print Friendly, PDF & Email

Translate »