energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tenta di affogare il compagno invalido nella cantina allagata ad Albinia Cronaca

Nella giornata di oggi, martedì 20 novembre, i carabinieri di Orbetello hanno arrestato una quarantaduenne con l’accusa di tentato omicidio del quarantottenne compagno invalido. La donna lo avrebbe dapprima picchiato, quindi avrebbe tentato di annegarlo nella cantina della loro casa di Albinia che, a causa dei recenti eventi alluvionali che hanno falcidiato la frazione di Orbetello, si era riempita d’acqua. Per sua fortuna, il quarantottenne, nonostante sia invalido al 100% e non sia in grado di camminare, è riuscito a contattare telefonicamente un amico. Quest’ultimo è sopraggiunto nella casa della coppia proprio quando la quarantaduenne stava tentando di gettare il compagno nelle acque fangose della cantina.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »