energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tenta di strangolare il poliziotto perché intervenuto in ritardo Notizie dalla toscana

LIVORNO – Quartiere Salviano, Livorno. Aveva chiamato la polizia dopo un furto nella sua abitazione. Forse sconvolto dall’accaduto ed innervosito per il presunto ritardo nell’intervento degli agenti, il quarantunenne padrone di casa ha tentato di strangolare un poliziotto, prendendolo per il collo fino a farlo svenire. L’agente, il capopattuglia che era intervenuto a seguito della chiamata, ha avuto una prognosi di 10 giorni. A seguito del tentato strangolamento è poi scoppiata una rissa fra inquilini dell’abitazione ed agenti. Un secondo poliziotto rimasto contuso nella lite ha avuto una prognosi di 7 giorni. L’uomo di 41 anni è, invece, stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio aggravato per aver provato a strangolare l’agente. In manette sono finiti anche il fratello dell’uomo, un quarantenne, ed il padre di 70 anni, entrambi accusati di aver partecipato alla rissa.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »