energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tentano di sfondare il vetro di un ufficio postale con un rudimentale ariete Notizie dalla toscana

Non hanno ancora un volto gli autori di due strani tentativi di rapina messi a segno nella giornata di oggi, 1° giugno, nel Lucchese ed a Pistoia. I carabinieri indagano su entrambi, però, per cercare i responsabili e trarli in arresto. Intorno alle 8.30, alcune persone si sono presentate in un ufficio postale di Sant’Anna (Lucca) muniti di un rudimentale ariete realizzato, pare, saldando alcune pesanti longherine di ferro della lunghezza di oltre un metro e dotato anche di maniglie. Hanno quindi tentato di sfondare il vetro blindato sferrando con il curioso strumento alcuni colpi. Il vetro ha però retto ed i rapinatori si sono dati alla fuga. A Pistoia, invece, è stato un uomo sulla mezza età a tentare la rapina in un ambulatorio della Asl 3. L’uomo, armato di una raschietto, ha minacciato due operatrici del Cup ed ha intimato loro di consegnargli il denaro ricavato dai ticket sanitari per le visite specialistiche. Una volta intascati i 100 euro della cassa, l’uomo ha anche tentato di chiudere le due donne in una stanza, ma accortosi che questo era impossibile, si è allontanato accontentandosi del misero incasso.

Foto: http://www.trmtv.it
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »