energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Terminata l’allerta meteo, ma restano ancora delle criticità da risolvere Cronaca

Alle 12:00 di ieri, 16 febbraio, è terminata l’allerta meteo. Dopo due settimane di maltempo, con nevicate impetuose e temperature polari, la Toscana torna alla normalità. Alle 16:00 a Firenze si sono registrati addirittura i +13° C. La Protezione civile regionale annuncia che la situazione va normalizzandosi anche nelle zone dove era stata più disagiata a causa delle fitte nevicate e del ghiaccio, ma restano alcune criticità. Nell’Aretino la SR 71 Passo dei Mandrioli ed altre strade provinciali sono transitabili soltanto con catene o pneumatici da neve. A Badia Tedalda e Sestino, dove si erano formati cumuli di neve alti fino a 2 metri, vigili del fuoco e Protezione civile sono in azione per verificare la stabilità delle coperture di alcuni edifici messe a dura prova dal carico di neve. Nel Senese restano disagi nei Comuni di San Casciano Bagni, Cetona, Sarteano, Radicofani, Abbadia San Salvatore, Pienza, Montepulciano. SulleColline metallifere e sul Monte Amiata, nel Grossetano, è segnalata ancora la presenza di ghiaccio e neve sulle strade. Ancora chiuse tre strade provinciali all’Isola d’Elba (SP 30b Monumento, SP 34 Civillina e SP 37 Monte Perone). Non si segnalano al momento altre criticità.

Foto: www.trefonti.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »