energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Terracotta di Petroio in mostra fino al 6 settembre Notizie dalla toscana

Siena – Fino al 6 settembre i vasai dell’Abbadia Nuova in mostra al Museo della Terracotta di Petroio. Il progetto espositivo – allestito negli spazi sotterranei del Museo della Terracotta di Petroio (Trequanda) – è a cura del maestro Carlo Pizzichini, artista di rilievo internazionale e direttore delle sette edizioni del premio Antica Arte dei Vasai realizzato in occasione della Festa dell’Abbadia Nuova.

A Siena nel rione della Nobile Contrada del Nicchio le fonti storiche e i ritrovamenti archeologici attestano la presenza, nei secoli passati, di numerose botteghe di vasai: proprio in linea con questa tradizione, in un rapporto costante tra i saper fare di ieri e di oggi, l’Arte dei Vasai onlus dal 2012 è impegnata nella riscoperta delle tecniche artigianali e nella valorizzazione di un patrimonio di ceramiche artistiche contemporanee che, negli anni, sono andati a costituire una straordinaria raccolta permanente. Una selezione di tale raccolta – di proprietà della Nobile Contrada del Nicchio – impreziosisce fino al 6 settembre la collezione del Museo di Petroio, portando in mostra opere di artisti del calibro di Carlos Carlè (scomparso lo scorso aprile), Adriano Leverone, Vittore e Alessio Tasca, Lee Babel e, non ultima, Petra Weiss, insignita del premio alla carriera 2015.

Obiettivo di questa iniziativa, frutto della collaborazione tra Fondazione Musei Senesi, Nobile Contrada del Nicchio e Comune di Trequanda, è intrecciare rapporti culturali, di conoscenze, di sperimentazioni, di trasmissione della tradizione e delle idee innescando legami virtuosi tra la città e il territorio.

La mostra è visitabile fino al 6 settembre all’interno del percorso del Museo della Terracotta, a ingresso gratuito con offerta libera.

 

Per informazioni: Fondazione Musei Senesi, tel. 0577 530164, info@museisenesi.org; Comune di Trequanda, tel. 0577 665188 / 0577 662009.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »