energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Terremoto di grado 5,2 in Garfagnana e Lunigiana Cronaca

In Lunigiana al momento non risultano persone ferite. La precisazione arriva dal presidente della Provincia di Massa Osvaldo Angeli che si trova nella sala operativa della Protezione civile dove in un primo momento si era parlato di un ferito a Posterla. Continuano invece ad arrivare segnalazioni di danni alle abitazioni soprattutto nelle localita' di Casole e di Fivizzano. Non ci sarebbero tuttavia
crolli di abitazioni ma solo danneggiamenti. Numerose le scosse di assestamento.  Una scossa di magnitudo 3,8 e' la
piu' forte replica del terremoto avvenuto oggi in Lunigiana; i comuni piu' vicini sono Giuncugnano, Minucciamo e Casola in
Lunigiana. Finora, informa l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), sono state registrate diverse repliche. Le
piu' forti sono state quella, piu' recente, di magnitudo 3,8 ed un'altra di magnitudo 3,1

 In base alle verifiche effettuate finora non sono state segnalate ''situazioni gravi'' in seguito al sisma verificatosi tra le province di Massa Carrara e Lucca stamani. Lo rende noto la direzione regionale dei vigili del fuoco della Toscana. ''Vengono segnalate alcune lesioni a edifici, ma nessuna situazione di gravita al momento''.    Nell'area interessata sta arrivato Francesco Paolo Tronca,
capo dipartimento dei vigili del fuoco. Intanto sono al lavoro anche due elicotteri per verifiche dall'alto la situazione. Molta paura in tutta la zona e anche sul versante emiliano dell'Appennino. Una frana avvenuta in seguito al terremoto ha isolato l'abitato di Equi Terme nel comune di Fivizzano in Lunigiana. Sul posto stanno operando i vigili del fuoco. Le squadre tecniche di Rete
Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) sono al lavoro per effettuare i controlli sull'integrita' dell'infrastruttura ferroviaria dopo la scossa di terremoto in Lunigiana. La circolazione sulla linea Alta Velocita' Milano – Bologna e' regolare.  Attualmente e' invece sospesa la circolazione ferroviaria sulla linea Aulla – Lucca , la cosiddetta Garfagnana, tra Borgo Val di Taro e Pontremoli (linea Pontremolese) e sulla linea convenzionale tra Bologna e Piacenza.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »