energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Thales leader globale dell’identità e sicurezza digitale Economia

Firenze – Completata in 15 mesi, l’acquisizione di Gemalto da parte di Thales per 4,8 miliardi di euro, forma un Gruppo di una dimensione qualitativamente diversa, un leader globale dell’identità e sicurezza digitale che impiega 80 mila persone. Ne dà notizia un comunicato della società. La nuova Thales sarà in condizione di offrire ai propri clienti tutte le soluzioni di sicurezza critica per aziende, organizzazioni e governi.

Con il talento e le tecnologie di Gemalto, informa il comunicato, Thales svilupperà  soluzioni sicure per indirizzare le principali sfide che le nostre società devono affrontare, quali la gestione del traffico aereo autonomo, la cyber sicurezza dei dati e delle reti, la sicurezza aeroportuale e la sicurezza delle transazioni finanziarie. Questa combinazione realizza sul mercato un’azienda leader di prima classe con un portafoglio senza uguali di soluzioni d’identità e sicurezza digitale basate su tecnologie quali biometria, protezione dei dati e più in generale cyber sicurezza.

Thales offrirà dunque risposte senza soluzione di continuità ai propri clienti, inclusi fornitori d’infrastrutture critiche, come le banche, gli operatori di telefonia, le agenzie governative, le utenze, e le altre industrie in generale per affrontare la sfida nell’identificazione di persone e oggetti e garantendo la sicurezza dei dati. Ricerca e sviluppo: inventiamo il mondo di domani Thales e Gemalto condividono la passione per le tecnologie avanzate fondamenta comuni e fulcro per i loro 80 mila dipendenti.

La ricerca e lo sviluppo (R&S) sono al centro del nuovo Gruppo con i loro 3000 ricercatori e 28000 ingegneri dedicati. Thales sviluppa da decenni tecnologie all’avanguardia per andare incontro ai requisiti più esigenti dei clienti in tutto il mondo. Oggi il Gruppo è diventato un enorme laboratorio che inventa il mondo di domani con un portafoglio di 20500 brevetti, di cui più di 400 sono stati registrati nel 2018.

Il cuore italiano della Thales, multinazionale presente in 56 Paesi con 65 mila dipendenti e oltre 14 miliardi di ricavi, è a Sesto Fiorentino, centro di competenza per il settore della sicurezza aeroportuale.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »