energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tirreno – Adriatico: decide il “muro del pirata”, vince Woods Sport

Saturnia – Terza tappa della Tirreno-Adriatico la più lunga km.218, delle otto in programma. Sul ”Muro del Pirata” il gruppo si sgretolava e portava al comando due corridori Michal Woods e Rafael Majko. Alla sprint il canadese Woods sorprendeva il compagno di fuga e si aggiudicava facile la tappa.

Quella durissima salita, il Poggio Murillo, dal Comune di Marciano è stata dedicata a Pantani. Stamani alla presenza della madre dell’indimenticabile campione è stata inaugurata, al culmine della salita, una statua del Pirata. Pare che Pantani si allenasse spesso su quella asperità (a tratti al 21 per cento di pendenza).

Tre tappe, tre successi stranieri. doppietta del 26enne tedesco Pascal Ackermann ed oggi del canadese Woods.

Nelle corse in Italia continua, dunque, il dominio del ciclismo straniero iniziato già con la corsa “Strade bianche”, prima gara della stagione disputata a Siena.

Oggi Terne-Cascia km.194. La corsa articolata su otto tappe si concluderà lunedì prossimo 14 settembre con la cronometro sul lungomare di San

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »