energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Titolo Europeo pesi massimi leggeri, Fabio Turchi ha fame di vittoria Breaking news, Sport

Firenze  Venerdì 16 aprile, nel clou della manifestazione organizzata da Opi Since 82-Matchroom-DAZN all’Allianz Cloud di Milano e trasmessa in diretta streaming da DAZN, Fabio Turchi (18-1 con 13 KO) sfiderà il campione di Francia Dylan Bregeon (11-0-1 con 3 KO) per il vacante titolo dell’Unione Europea dei pesi massimi leggeri sulla distanza delle 12 riprese. Fabio Turchi è numero 6 nella classifica dell’European Boxing Union e numero 9 al mondo nella classifica dell’International Boxing Federation. L’attuale campione d’Europa è quel Tommy McCarthy contro cui Fabio Turchi ha perso ai punti per decisione non unanime l’11 ottobre 2019 a Trento con in palio il titolo internazionale WBC. Secondo un giudice, aveva vinto Turchi con il punteggio di 116-112. Gli altri due giudici avevano 116-112 e 115-113 a favore di McCarthy. Una sconfitta che Fabio non ha digerito ed infatti vuole la rivincita. Conquistare il titolo dell’Unione Europea è un passo in quella direzione.  

Nella manifestazione del 16 aprile, si svolgerà un’altra grande sfida: quella tra l’ex campione  d’Europa dei pesi leggeri Francesco Patera (23-3 con 8 KO) e il veneto Devis “Boom Boom”  Boschiero (48-6-2 con 22 KO). I due pesi leggeri si batteranno per il vacante titolo Silver WBC sulla  distanza delle 12 riprese.  

Inoltre, gli imbattuti pesi supermedi Ivan Zucco (12-0 con 10 KO) e Luca Capuano (11-0 con 2 KO)  si batteranno per il vacante titolo italiano sulla distanza delle dieci riprese. Il peso superleggero  laziale Armando Casamonica (1-0) affronterà Davide Calì sulle sei riprese. Il campione dell’Unione  Europea dei pesi piuma Mauro Forte (14-0-1 con 5 KO) se la vedrà con il nicaraguense Cristian  Narvaez in un match sulle sei riprese (ovviamente senza titolo in palio). In azione anche il talentuoso  peso superwelter Samuel Nmomah (14-0 con 4 KO), e l’ex campione dell’Unione Europea dei pesi  mosca Mohammed Obbadi (21-1 con 13 KO). I nomi dei loro avversari saranno comunicati a breve.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »