energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tonelli e i Volti in attesa di un sorriso di Montescudaio Cultura, Notizie dalla toscana

Montescudaio – Mostra on the road nei vicoli di Montescudaio uno dei borghi più belli d’Italia in provincia di Pisa. Oltre trecento  sportelli dell’acqua dipinti con i volti senza bocca da Stefano Tonelli sono stazioni di una mostra a cielo aperto dal titolo “Volti in attesa di un sorriso”, “che ci fanno da specchio nel tempo in cui il necessario utilizzo delle mascherine ci nega il dono del sorriso”, dice la sindaca Simona Fedeli.

Questi volti resteranno a far compagnia degli abitanti del paese e dei turisti che lo vorranno visitare. Solo al termine della pandemia l’artista ritornerà a disegnare su ogni volto un rosso sorriso come segno di liberazione e di festa per ricominciare insieme.

Stefano Tonelli, artista di fama internazionale, nato e residente  a Montescudaio, durante il periodo del lockdown  è rimasto confinato per circa 100 giorni,  separato dalla sua famiglia romana. E’ in questo periodo, che durante le  solitarie passeggiate notturne,  ha posto la sua attenzione creativa sui vecchi, brutti e spesso abbandonati all’incuria, sportelli dei contatori dell’acqua, pensando di trasformarli da oggetti “ultimi” in opere “prime”, destinate a diventare testimoni del momento storico in corso.

“Una sfida della comunità per lanciare un messaggio di speranza, con gli strumenti dell’arte, nei tempi della pandemia”, dice ancora Simona Fedeli: “I volti torneranno ad avere un sorriso e sarà finalmente il segno di una umanità resiliente che ha capito di dover onorare la vita come dono prezioso e spesso immeritato”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »