energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Torna il Festival del Viaggio, libri e immagini dell’andare Cultura

Firenze – In viaggio verso luoghi e esperienze o semplicemente verso se stessi. La stimmate dei viaggiatori torna a essere esaltata dal Festival del Viaggio, in programma a Firenze dal 7 al 12 giugno. L’undicesima edizione della rassegna – presentata stamattina in Regione dalla Società Italiana dei Viaggiatori in collaborazione con Toscana Promozione Turistica – ha il suo fulcro nei cammini della Via Francigena e nella tendenza, ultimamente molto in voga, della passeggiata a piedi nudi; niente di meglio per l’appuntamento del 2016, proclamato “Anno Nazionale dei Cammini” dal ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini. Cammini sì, ma non solo. Il programma prevede una passeggiata urbana lungo le vie della street art, “Parla coi muri”, alla scoperta delle tracce lasciate dai più noti artisti contemporanei del settore (Clet, Blub, Exit Enter) e la “scalzeggiata” alle Cascine (percorso a piedi nudi da Casa dell’Arno fino al Monumento all’Indiano, e ritorno), ma anche presentazioni di libri, mostre fotografiche e documentari.

Il 9 giugno alle 19.15, al Caffè Letterario delle Murate si parlerà di viaggi a piedi e di cammino come esperienza esistenziale con lo scrittore Luigi Nacci e il direttore di Toscana Promozione Turistica Alberto Peruzzini, a partire dal libro “Viandanza”. Alla libreria On the Road, invece, l’11 giugno alle 20.15 la veneziana Elena Dark parlerà della sua esperienza di viaggio a partire dal libro “Io cammino con i nomadi”. Grande spazio anche per le immagini. L’8 giugno alle 18.00 allo Spazio Alfieri il fotografo russo Oleg Kugaev presenterà, in anteprima europea, la mostra fotografica “Siberia – Esplosioni di natura”, mentre alla Fondazione Studio Marangoni di Via San Zanobi saranno esposte le fotografie di Rocco Rorandelli: scattate dall’alto con un drone, hanno a soggetto i migranti che dalla Siria si spostano verso il continente europeo, un affresco desolante e potente di popoli in fuga per necessità. Ancora allo Spazio Alfieri, giovedì 9 giugno saranno proiettati due documentari russi e tre italiani; il più votato dal pubblico vincerà il concorso Doc Travel.

festival del viaggio locandina

Per l’apertura del Festival, il 7 giugno al Gabinetto Viesseux in Palazzo Strozzi sarà occupato da uno dei più affascinanti mezzi di trasporto di sempre, il dirigibile. L’adesione alle passeggiate richiede la prenotazione (viaggi@festivaldelviaggio.it). Ogni iniziativa in programma è gratuita. Programma completo e informazioni sono disponibili al sito www.festivaldelviaggio.it.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »