energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Torna in esclusiva al Portico il restaurato “A qualcuno piace caldo” Spettacoli

Il prossimo 3 luglio, solo per un giorno, approda al Portico di Firenze Forever Marilyn: un evento speciale per celebrare, proprio all’interno delle sale che ne decretarono il successo, il mito intramontabile di Marilyn Monroe. Il film eletto per questo appuntamento di grandissimo cinema è “A qualcuno Piace caldo”, il capolavoro firmato Billy Wilder che l’American Film Institute ha definito il film più divertente mai girato nella storia del cinema. Completamente restaurato in digitale 2K, il film sarà preceduto da uno speciale backstage mai trasmesso sul grande schermo: un dietro le quinte che permetterà agli spettatori di conoscere i retroscena di una delle opere più significative della carriera di Marilyn Monroe. La sala fiorentina proietterà due spettacoli, uno alle 16,45, e il seguente alle 21,15. Biglietto ridotto valido per tutti i fan della pagina ufficiale di face book, gli iscritti alla newsletter e i possessori della card “Firenze al cinema”. Il film, titolo originale “Some like it hot”, diretto da Billy Wilder, con Tony Curtis e Jack Lemmon, uscì negli Stati Uniti il 29 marzo 1959, e in Italia il 29 settembre dello stesso anno. La pellicola vinse un premio Oscar e tre Golden Globe, tra cui quello per il miglior attore in un film commedia o musicale per Jack Lemmon: attore che per la sua splendida interpretazione ricevette anche un Premio Bafta. La trama: testimoni involontari del massacro di San Valentino a Chicago, per opera di Al Capone, due suonatori d’orchestra, Tony Curtis e Jack Lemmon, scappano, e, travestiti da donna, si aggregano a una band femminile di jazz diretta a Miami. Qui incontreranno la bella Sugar “Kane” Kowalczyk, interpretata da Marilyn Monroe. Prende così il via un “masterpiece” di ritmo, gag e recitazione, che trova il suo culmine di divertimento e genialità nell’ormai proverbiale battuta finale: “Nessuno è perfetto!”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »