energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Torna la boxe: Turchi e Obbadi salgono sul ring Sport

Firenze – Dopo un lungo, soffert0 stop per la pandemia, quasi un anno con continui allenamenti in palestra senza sapere quando sarebbero tornati sul ring, i due gioielli del pugilato italiano, il fiorentino Fabio Turchi e Mohammed Obbadi di Cascina Pisa sono pronti (notizia di BoxeRing) finalmente riprendere a combattere).

Turchi sarà sul quadrato il 23 ottobre a Milano; Obbadi il 5 dicembre in Spagna. Il campione fiorentino (17 vittorie, una sola sconfitta) affronterà il lettone Niokolas Grisunin (12 successi, un pari ed una sconfitta) in un match valido per il vacante titolo internazionale IBF dei massimi leggeri.

Il pronostico dice Turchi anche perché il gigante fiorentino andrà sul ring con la ferma determinazione di riscattare la sconfitta, unica e nemmeno a voto unanime, a Trento nell’ottobre scoro con Mc Cartney.

Mohammed Obbadi (21 successi, 1 sconfitta) è atteso dall’incontro valido per il titolo europeo dei pesi mosca. Avversario il 36enne spagnolo Angel Moreno (21 vittorie, 2 pari, 4 sconfitte).

E’ tanto tempo che il pugile toscano (nato in Marocco, ma ora italiano a tutti gli effetti) insegue quel match (due volte fissato, due volte annullato). Il suo sogno finalmente dovrebbe avverarsi. Al suo angolo ci sarà l’ex grande campione europeo dei welter Leonard Bundu che lo segue nella preparazione.

Foto: Fabio Turchi

Print Friendly, PDF & Email

Translate »