energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Torna “Sposi&Cerimonie” al Politeama Pratese Breaking news, Economia

Prato – Torna anche quest’anno “Sposi&Cerimonie” patrocinata dal Comune di Prato e da CNA (Confederazione Nazionale Artigianato) l’importante appuntamento annuale del settore wedding e delle cerimonie, giunto alla sua XIII’edizione.

Confermate le date del 19 e 20 settembre 2020 nella cornice del teatro Politeama Pratese,la storica location nel cuore del centro cittadino che ospiterà, nella sua caratteristica platea con lucernario apribile,ma anche sul palcoscenico,gli spazi per le diverse categorie merceologiche e di servizi fondamentali per l’organizzazione del matrimonio.Un luogo suggestivo per  le coppie di futuri sposi che avranno la possibilità di incontrare i numerosi espositori ma anche di conoscere tutte le tendenze e le novità del settore wedding e delle cerimonie.

L’idea di coinvolgere come nuova sede espositiva il teatro Politeama è di Vincenzo D’Andrea della ditta Altria Allestimenti, titolare del marchio e organizzatore della manifestazione. Un ritorno alle origini per lui che da ragazzo era nel corpo di ballo delle Pagliette (BuzziBelles) e dunque anche un omaggio affettivo al teatro da uno studente del Buzzi. “Questo sarà per noi il primo anno al Politeama pratese,-cosí  D’Andrea, -ma la volontà è che la manifestazione diventi un appuntamento fisso per il teatro e per il centro di Prato”.

Hanno aderito alla manifestazione ospiti d’eccezione del settore della moda, dello spettacolo, della cultura e del turismo, e non mancheranno testate giornalistiche e televisive importanti.

L’intento della kermesse, arrivata con successo alla sua XIII edizione collocandosi così  tra le fiere più innovative ed importanti a livello regionale e nazionale, è quello di promuovere anche il territorio regionale  con le sue manifatture e prodotti di eccellenza locali nel giorno più bello.

Il settore del wedding è inoltre  tra i  commerciali quello in maggiore espansione, con un indotto molto importante per la Toscana che si conferma anche  quest’anno una delle mete preferite dalle coppie di futuri sposi non solo italiani ma anche dall’estero.

I dati del Centro Studi Turistici dimostrano il trend positivo ovvero che nel 2018 i matrimoni di stranieri in Toscana sono stati 2.713 con una spesa media di 60.000 euro per un fatturato totale di 160,2 milioni di euro e 546 mila presenze. Importanti cifre precovid che però inducono Sposi&Cerimonie a continuare a scommettere nella Toscana e nel suo indotto per offrire ai futuri sposi tutto ciò che serve nel loro giorno più bello.

La manifestazione ad ingresso gratuito si aprirà ai visitatori il sabato 19 settembre dalle ore 14:00 alle 21:00 e la domenica 20 dalle ore 10:00 alle 20:00.

In osservanza delle disposizioni anti Covid-19 per la manifestazione saranno rispettate le norme sanitarie in vigore a settembre.  Per info e adesioni 0574/574567 o sposiecerimoni@altria.it

 

In foto a destra Vincenzo D’Andrea e il suo staff

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »