energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Torneo Città di Prato: Matilde Paoletti supera la numero 1 Sport

Prato – Al 37° Itf Under 18 Città di Prato l’azzurra Matilde Paoletti supera la numero uno del tabellone e diventa lei una delle outsider della manifestazione. L’umbra, che gioca allo Junior Perugia, vince 63 63 con la francese Janicijevic ed ora affronterà negli ottavi la spagnola Alba Rey Garcia che ha sconfitto 36 64 62 l’italiana Zucchini.

La numero tre, la russa Daria Frayman, fatica ma ha la meglio su Beatrice Ricci 36 75 62 ed ora affronterà l’inglese Banks (64 63 alla Rocchetti). Prosegue il suo cammino la vincitrice dell’edizione 2018, la bulgara Dimitrova, che supera 62 64 Cristina Elena Tigle ed ora affronterà la giocatrice proveniente dalle qualificazioni Andrea Maria Artimedi che ha superato 61 76 l’americana Barrera Aguirre.

Tra le azzurre bene Camilla Zanolini 60 67 61 alla svizzera Emma Pennè e Anita Bertoloni 46 63 30 ritiro con l’inglese Kartal. Nel maschile applausi per il toscano Francesco Maestrelli, seguito sugli spalti dal maestro Claudio Galoppini, che ha la meglio sul portoghese Araujo 67 64 62.

“Il livello del torneo è buono – dice Galoppini – i ragazzi sono in un momento dove giocano tanto e forse non esprimono il loro miglior tennis. Francesco ha giocato con alti e bassi ma alla fine ha prevalso su un giocatore ostico”.

Avanti senza problemi le prime due teste di serie, l’algerino Youcef Rihane chiude il suo match con Furlanetto 62 63 mentre l’argentino Lingua Lavallen (2) conquista gli ottavi superando 63 60 l’italiano Bernardi. proseguono la loro corsa anche l’australiano, numero 5 del seeding, Schoolkate (63 61 a Ruggeri) e l’altro argentino Burruchaha (4), molto solido, 62 64 a Casucci.

L’azzurro, numero sei del tabellone, Darderi viene eliminato dal serbo Zivotic 62 26 63 mentre l’altro australiano Storch (7) chiude 64 76 con Luca Castagnola. Iniziati i primi turni anche dei tabelloni di doppio. A chi conquista la manifestazione per due anni consecutivi verrà assegnato il Trofeo Loris Ciardi mentre ai vincitori verranno consegnati il Trofeo Marini Industrie e il Trofeo Concessionaria Checcacci. L’ingresso alla manifestazione sarà libero per tutta la durata del torneo.

Foto: Matilde Paoletti

Print Friendly, PDF & Email

Translate »