energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Toscani in evidenza nel Giro d’Italia virtuale Sport

Firenze – Partito dall’Abruzzo prosegue il Giro d’Italia virtuale che si concluderà il 10 maggio a Cernusco sul Naviglio Milano. I corridori simulano il finale di frazioni della corsa rosa pedalando sui rulli in casa ed installando sul proprio computer Garmin Edge.

Ieri a Massa nella tappa del Giro d’Italia “virtuale” ha vinto Marco Tizza di Amore e Vita Prodir di Lunata di Lucca società di Ivano Fanini che ha coperto i 35,500 chilometri in 42’48”. La tappa precedente era stata appannaggio di Veliko Stojnic della Vini Zabù di San Baronto di Pistoia (lo scorso anno da dilettante con la maglia del Team  Franco Ballerini Pistoia il serbo aveva vinto la Firenze-Viareggio).

Mentre nella gara denominata G.P. della Liberazione di Massa per juniores (gara nazionale cancellata dal virus e trasferita sul “virtuale”) ha prevalso il torinese Domenico Cirlincione.

Al secondo posto Giovanni Cioni del G.S. Valdarno Regia Congressi di Terranuova Bracciolini (Arezzo) ed al quarto posto il fiorentino Riccardo Djordjevic, compagno di colori di Cioni e vincitore nel 2019 del campionato toscano in salita aggiudicandosi la Firenze-Fiesole.

Una bella soddisfazione per questa nuova società che ha riportato dopo una lunga assenza una squadra juniores nel Valdarno Superiore.

La formazione è diretta dal manager fiorentino Leonardo Gigli e dal direttore sportivo aretino Francesco Sarri.

Naturalmente si è trattato di una gara “virtuale” quindi inedita e di modesta rilevanza. Ma è già un buon segno per questa nuova formazione valdarnese. Un modo per farsi conoscere con la speranza di fare altrettanto bene quando torneranno le gare vere su strada.

La squadra è composta da questi nove juniores: Alfonso Grammegna; Luca Testi; Lorenzo Pellegrini; Riccardo Djordjevic; Alessandro Marchi; Giulio Perugini; Valentino Fattorini; Giovanni Coni e Leonardo Degl’Innocenti.

 In attesa del nuovo calendario del ciclismo che sarà varato dalla Federciclismo mercoledì prossimo 29 aprile, sono già stati sospesi i campionati italiani su strada esordienti ed allievi maschili e femminili già in programma l’11 e 12 luglio a Chianciano Terme e Chiusi. Organizzava il Pedale Toscano di Ponticino (Arezzo) una delle società più attive e più importanti del ciclismo giovanile.

Purtroppo è stato annullato anche il circuito nel centro storico di Sesto Fiorentino che veniva organizzato in onore dell’indimenticabile Alfredo Martini simbolo ed icona del ciclismo italiano. Gli organizzatori “Alfredo per sempre” hanno dato appuntamento per l’estate 2021.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »