energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tottenham alle porte, ecco il piano per la sicurezza Cronaca

Firenze – Il prefetto, Giovanni Varratta, lo ha firmato ieri, ed è il piano di sicurezza che dovrebbe difendere la città dalle intemperanze dei tifosi. Il piano è stato firmato alla conclusione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è riunito lunedì a Palazzo Medici Riccardi proprio per esaminare la questione. Al tavolo di Varratta il sindaco Dario Nardella, i vertici provinciali delle forze dell’ordine, le associazioni di categoria degli esercenti commerciali e un delegato alla sicurezza della Fiorentina Calcio.

Il dispositivo sicurezza comprende le misure delineate giorni fa al tavolo tecnico del questore: una task-force monitorerà costantemente i movimenti dei tifosi del Tottenham fin dal loro arrivo a Firenze e presidi delle forze di polizia saranno disposti nelle piazze e a tutela dei monumenti per evitare danni al patrimonio artistico. In più ieri sera è stato deciso di approntare un servizio di bus navetta per accompagnare i tifosi inglesi da piazza della Stazione allo stadio (e ritorno a fine partita), con partenza dalle ore 15,30 e un percorso stradale dedicato. Questo per consentire un maggior controllo della tifoseria ospite e impattare il meno possibile sul traffico cittadino. 


Il cuore del sistema, sicuramente uno dei pilastri, è l’ordinanza antialcol. Il rischio, con l’arrivo dei previsti 2mila, 2mila cinquecento suppoters del Tottenham, non è sottovalutabile, come purtroppo i fatti di Roma hanno mostrato. Perciò il prefetto,  nell’ambito delle sue specifiche competenze di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, ha articolato il divieto in vari step.

Intanto,  è anticipata alle ore 24 dei giorni mercoledì 25 e giovedì 26 febbraio la chiusura di tutti gli esercizi autorizzati alla somministrazione e vendita di bevande da asporto, ubicati in tutto il Centro Storico della città di Firenze nell’area delimitata dai viali di circonvallazione e dalla cerchia delle mura, a destra e sinistra del fiume Arno; poi, è anticipata alle ore 24 del giorno 26 febbraio la chiusura di tutti gli esercizi ubicati in zona Stadio , autorizzati alla somministrazione e vendita di bevande da asporto; nell’area delimitata da Piazza delle Cure – Viale dei Mille – Via Pacinotti – Via del Pratellino – Via Del Campo D’Arrigo – Viale De Amicis – Viale Lungo l’Africo – piazza Alberti – Viale Ojetti -Viale Righi – Viale Volta; dalle ore 14.00 del 25 febbraio alle ore 24.00, orario di chiusura anticipato di cui al punto 1), è comunque vietata la vendita per asporto in forma fissa ed ambulante di bevande alcoliche di qualunque gradazione e di ogni altra bevanda in contenitori di vetro e/o lattine in tutti gli esercizi pubblici e di vicinato ubicati nel Centro Storico della città di Firenze, nell’area delimitata dai viali di circonvallazione e dalla cerchia delle mura, a destra e sinistra del fiume Arno;  dalle ore 14.00 del 26 febbraio alle ore 24.00, orario di chiusura anticipato di cui al punto 1), è comunque vietata la somministrazione di bevande alcoliche di qualunque gradazione e la vendita per asporto in forma fissa ed ambulante di bevande alcoliche di qualunque gradazione e di ogni altra bevanda in contenitori di vetro e/o lattine, all’esterno dello Stadio A. Franchi nell’area delimitata da Piazza delle Cure – Viale dei Mille – Via Pacinotti – Via del Pratellino – Via Del Campo D’Arrigo – Viale De Amicis – Viale Lungo l’Africo – piazza Alberti – Viale Ojetti -Viale Righi – Viale Volta; dalle ore 14.00 alle ore 18.00 del 26 febbraio, è vietata la somministrazione di bevande alcoliche di qualunque gradazione e la vendita per asporto in forma fissa ed ambulante di bevande alcoliche di qualunque gradazione e di ogni altra bevanda in contenitori di vetro e/o lattine, per tutti gli esercizi che si affacciano su Piazza Stazione e su Piazza S. Maria Novella e zone immediatamente limitrofe; dalle ore 14 di mercoledì 25 alle ore 04 di venerdì 27 è comunque vietato detenere confezioni di bevande alcoliche che, in relazione alla quantità, risultino evidentemente non destinate al mero uso/consumo personale, nonché il consumo sulla pubblica via di bevande alcoliche nel Centro Storico della città di Firenze, nell’area delimitata dai viali di circonvallazione e dalla cerchia delle mura, a destra e sinistra del fiume Arno ed in zona Stadio, come sopra individuata.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »