energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tour de force per i Dragons: prima minaccia è la Folgore Sport

Domenica 28 alle 18, palla a due alzata dai designati Giannozzi di Greve in Chianti e Baccianti di Sesto Fiorentino, alle Toscanini è in programma il match clou della 5^ giornata del campionato di C regionale. A cercare di interrompere la striscia iniziale di vittorie del Prato ci proverà la Folgore Fucecchio, accreditata da molti fra le più valide aspiranti al salto di categoria. Per i Dragons inizierà così un tour de force che dopo questa li vedrà impegnati in sei ostiche gare, di cui ben 4 in trasferta a partire
dall’infrasettimanale sul parquet del Legnaia, altra pretendente alla promozione, per proseguire ospitando Venturina e Grosseto, inframmezzate dalla sempre disagevole trasferta di Carrara e proseguire poi sempre in campo avverso contro Versilia a Pietrasanta ed a San Miniato. La Boldrini Selleria, main sponsor storico dei pisani che lo scorso anno giunsero alle semifinali per la promozione, ha operato bene sul mercato estivo, affiancando ai protagonisti dell’eccellente stagione appena conclusa, ottimi giocatori quali i play Danesi dal disciolto Pistoia di DNC e Florindi che ha ripreso l’attività dopo un anno di stop. Dalla sponda livornese ha firmato Melosi e Catania, mentre dalla Cerretese è stato prelevato il pivot Moia. Ma è indubbio che coach Capitani fa molto affidamento sui suoi 4 “moschettieri”: Aloisi, pivot labronico che non sembra sentire le 35 primavere, Casciani, bomber di razza con trascorsi in A con Montecatini dove è stato anche campione italiano Juniores, l’ala Loni, atletico attaccante di vaglia, sempre ben oltre la doppia cifra in quest’inizio di stagione, e l’ex di turno Caciolli, tutte le giovanili nell’allora Rangers, con la quale esordì giovanissimo anche in campionato nazionale, prima di trascorrere gran parte della carriera a Vaiano dove ne era diventato la bandiera. Fucecchio fino ad adesso ha sempre vinto e con margini altisonanti in trasferta, mentre fra le mura amiche è incappato in due sconfitte maturate nell’ultimo giro  d’orologio. Per aver ragione della corazzata ospite coach Pieri avrà bisogno che i Dragons continuino a sigillare la difesa come hanno saputo fare fino ad adesso, ma anche di una maggiore precisione in attacco, precisione che soprattutto nella trasferta aretina è mancata innanzitutto dalla linea della carità, dove l’indecoroso 6 su 19 stava per compromettere il risultato. Non potrà essere della partita Banci, che proprio ad Arezzo era stato autore di una ottima performance; al suo posta sarà convocato Guerrini. Ha intanto ripreso Onuoha che dovrebbe esordire
lunedì prossimo con l’U19.
Da domenica anche TV Prato tornerà a riprendere le gare casalinghe del Prato le cui telecronache verranno trasmesse sul 212, il canale sportivo, mercoledì 31 alle ore 21.00.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »