energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tpl, Tar annulla gara, Rossi: “No, annullato il piano finanziario” Cronaca

Firenze –  Gara regionale per il trasporto locale su gomma, il Tar la annulla. Non è così secondo quanto spiega il governatore Enrico Rossi: “La nostra lettura è che la gara per il Tpl toscano non è annullata, e questo è positivo. Anche il Tar dice che l’annullamento non si estende alla previsione della gara. E’ stato infatti annullato il piano finanziario presentato dai due concorrenti” e noi “daremo esecuzione alla sentenza chiedendo ai due concorrenti di riformulare dei nuovi piani finanziari di sostenibilità”. La gara è stata vinta da Autolinee Toscane, che fa capo alla francese Ratp. Il ricorso al Tar è stato promosso dalla società consortile toscana Mobit. 

“E’ 5 anni che stiamo dietro a questa gara, ora basta con le carte da bollo”, è la posizione di Rossi, che aggiunge: “Proverò a mettere all’indice questi due grandi player che impediscono alla gara di andare in porto perché a pagare sono i cittadini. Auspico che entro pochi mesi si firmi un contratto con il migliore”.

Intanto arriva velocemente anche la nota dei sindacati, Cgil-Cisl e Uil: “Da notizie stampa, pur frammentarie e controverse, apprendiamo che la gara regionale del trasporto pubblico toscano potrebbe essere da rifare. Dopo cinque anni! La preoccupazione dei sindacati è forte, per cui si rende urgente ed indispensabile un confronto immediato con la Regione Toscana, per avere le irrinunciabili conferme delle risorse disponibili per il servizio ai cittadini e quindi per il lavoro”.

Anche  Autolinee Toscane invia una nota sulla questione: “Il Tar non ha annullato la gara ma l’aggiudicazione ad AT (Autolinee Toscane) ed ha escluso l’offerta di Mobit che pertanto – scrive il Tar – “non subentra nell’aggiudicazione”. Di fatto, spiega AT, gli effetti della gara vengono sospesi. “Valuteremo le azioni da intraprendere – ha commentato Bruno Lombardi, presidente di AT – e ci atterremo alla proposta avanzata dal presidente della Regione, Enrico Rossi, che ci ha chiesto di ripresentare un nuovo piano finanziario”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »