energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Tra una settimana il nuovo Palagiustizia Cronaca

Conto alla rovescia per l’inaugurazione del nuovo Palagiustizia. «Inaugureremo il nuovo Palazzo di Giustizia lunedì prossimo, 23 gennaio – ha annunciato il sindaco Matteo Renzi a margine del consiglio comunale questo pomeriggio – Si chiude così una ferita aperta da 30 anni». Sarà anche grazie a questa inaugurazione che il Comune di Firenze attuerà un notevole risparmio sulle spese di affitto passivo. L’operazione comporterà infatti un risparmio di circa 2 milioni di euro. Altri 2 milioni di euro saranno recuperati da una riorganizzazione degli spazi per gli uffici comunali. Si passerà complessivamente da poco più di 8 milioni di spesa a poco più di un milione, per la precisione 1,6 milioni di euro. «Ma i dettagli – ha spiegato Renzi – li fornirà l’assessore Fantoni in sede di presentazione del bilancio preventivo 2012, cosa che dovrebbe avvenire entro le prossime settimane». Si sa per adesso che il Comune non pagherà più per l’affitto di uffici in Viale Lavagnini e Piazza Strozzi e che nuovi uffici saranno collocati in Via del Parione (grazie ad un accordo con l’Università di Firenze) e San Martino. «Nella seduta di presentazione del bilancio sarà presentata anche la variante urbanistica che dà il via all’operazione Mercafir – è il secondo annuncio odierno del sindaco – Stiamo lavorando in maniera serrata per presentare la variante entro le prossime settimane, come da impegni presi mesi fa. Il passo successivo sarà far partire il project financing per l’area. Intanto il decreto Monti prevede delle agevolazioni per alcune pratiche urbanistiche, e tra queste tipologie rientra anche quella prevista per Mercafir».

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »