energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tragedia domestica: uccide la madre e si suicida a Castiglioncello Notizie dalla toscana

Tragedia familiare a Castiglioncello (Livorno). Maurizio Secchini, 53 anni, ha freddato con un colpo di fucile la madre, la settantanovenne Giuliana Massei, quindi si è tolto la vita con la stessa arma. L’anziana viveva da sola in una villetta a due piani dell’incantevole località marittima livornese, appena fuori dal centro balneare. Il cinquantatreenne, secondo la ricostruzione di polizia e carabinieri, avrebbe prima fatto fuoco contro la madre per poi puntare l’arma contro di sé e suicidarsi. All’origine del dramma domestico, sembra, i continui litigi fra madre e figlio, dovuti ai repentini cambiamenti di umore dell’uomo, che aveva perso il lavoro circa due anni fa. A scoprire i corpi privi di vita di suocera e marito è stata la moglie di Secchini, che si era preoccupata notando che in casa mancava uno dei due fucili da caccia che l’uomo regolarmente deteneva. Le indagini sono state affidate al commissariato di polizia di Rosignano ed alla squadra mobile di Livorno, ma pare abbastanza chiaro che si tratterebbe di un episodio di omicidio-suicidio.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »