energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tragedia Moby Prince: il 21° anniversario Cronaca

Si commemorano oggi le 140 vittime dell'incidente del traghetto Moby Prince del 10 aprile del 1991. Morirono nel rogo in cui il traghetto si trasformò dopo la collisione della sua prua con la petroliera Agip Abruzzo nella rada del mare di Livorno. Alla cerimonia è presente anche il Comune di Grosseto che rende omaggio alle vittime del Moby Prince, portando la testimonianza della tragedia della Costa Concordia del 13 gennaio di quest'anno. Questi i momenti che scandiranno la giornata di commemorazione delle vittime: al mattino (ore 10:00) nella sala Consiliare del Palazzo civico il saluto del sindaco Alessandro Cosimi alle autorità e ai familiari delle vittime, la successiva (ore 12:00) Messa in Cattedrale. Nel pomeriggio, alle 15:30 al Teatro 4 Mori, proiezione in anteprima nazionale del film documentario della tragedia, dal titolo "Vent'anni. Storia privata del Moby Prince" di Francesco Sanna, i cui protagonisti sono quattro familiari delle vittime: Loris Rispoli, Angelo Chessa, Giacomo Sini e Mauro Filippeddu. Il film, girato tra aprile 2011 e gennaio 2012, è prodotto da Mediaxion Società Cooperativa, con la partecipazione di Regione Toscana e il contributo di Unicoop Tirreno, Porto di Livorno 2000, Autorità Portuale di Livorno, Camera di Commercio di Livorno e Banca Popolare Etica. Il Comune di Livorno lo ha sostenuto, in collaborazione con l'Associazione 140 Familiari delle vittime Moby Prince e l'Associazione 10 aprile. Alle 17:00 partenza del corteo dal Teatro dei Mori per raggiungere la banchina del Porto; alle 17:45 andana degli anelli, deposizione del cuscino di rose del Presidente della Repubblica, lettura dei nomi delle vittime, lancio di rose in mare.
L'associazione 140 Familiari vittime Moby Prince attende ancora verità e giustiza sulla tragedia, e non può rassegnarsi all'altrettanto tragico e insostenibile  “140 morti e nessun colpevole”, messaggio che ricorre nei manifesti della mobilitazione dei familiari e dei livornesi.
La staffetta delle rose
Le rose saranno portate dai podisti che partono da Cascina per la tradizionale staffetta "Una data da non dimenticare"., Saranno oltre centocinquanta gli atleti che si alterneranno in staffetta tra i vari centri attaversati, prima di arrivare al piazzale Moby Prince di Livorno alle 17.30 circa: Cucigliana, Vicopisano, Calcinaia, Pontedera, Ponsacco, Lari, Crespina, Fauglia, Collesalvetti, Vicarello, Stagno e Livorno.
1991 il fatto non sussiste: appunti di memoria cittadina il 14 e 15 aprile
La memoria della tragedia prosegue oltre il giorno di anniversario. Dopo le iniziative di oggi organizzate dal Comune di Livorno insieme alla Provincia, alla Regione Toscana e all'associazione "140" Familiari delle Vittime Moby Prince, sabato 14 e domenica 15 aprile l'associazione Effetto Collaterale porta in scena nella Sala della Canaviglia della Fortezza Vecchia di Livorno il primo spettacolo del suo progetto Memoria/città/generazioni: "1991: il fatto non sussiste. Appunti di memoria cittadina". Un viaggio nella memoria di chi  ricorda la tragica notte del 10 aprile 1991, con testo e regia di Francesca Talozzi.
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »