energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Tramvia, passo avanti della linea Libertà-Bagno a Ripoli Cronaca, Foto del giorno

Firenze – Si è chiusa  la conferenza dei servizi sul progetto definitivo della linea 3.2.1 Libertà-Bagno a Ripoli. Sono infatti arrivati i pareri richiesti per dare il via libera al progetto definitivo revisionato e aggiornato a seguito del recepimento delle indicazioni e prescrizioni della conferenza dei servizi del 28 novembre 2019 e delle indicazioni di non assoggettabilità a VIA. Adesso si potrà procedere con l’elaborazione della documentazione per l’esame e l’approvazione da parte della giunta e del consiglio comunale.

“Oggi è stato compiuto un atto importante per la realizzazione della linea tranviaria che collegherà piazza della Libertà a Bagno a Ripoli dando una risposta importante in termini di trasporto pubblico ai cittadini di Firenze e non solo – sottolinea l’assessore alla Mobilità Stefano Giorgetti – . Grazie alle altre linee infatti in tram si potrà raggiungere l’aeroporto, la stazione di Santa Maria Novella e presto quella dell’Alta velocità, l’ospedale di Careggi oltre al centro e a molte altri luoghi importanti della città. E con il completamento della linea fino a Rovezzano si potrà andare in tramvia anche lo stadio. Un servizio di trasporto pubblico efficiente, efficace ed ecologico che renderà Firenze più moderna con significativi benefici a livello di inquinamento e traffico e con rilevanti interventi di riqualificazione di zone importanti della città. E molto apprezzata dai cittadini come testimoniato dal recente sondaggio commissionato dall’Associazione ‘Punto su Firenze” e realizzato da Quorum e Youtrend secondo il quale le nuove linee tranviare sono l’opera pubblica più importante per i fiorentini”.

“Si chiude positivamente la conferenza dei servizi per la linea del tram 3.2.1 fino a Bagno a Ripoli – dichiara il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini -; sono state superate tutte le questioni tecniche ancora in fase di approfondimento necessarie per concludere questo passaggio e per la successiva approvazione del progetto definitivo. Adesso avanti rapidi con i prossimi step amministrativi propedeutici all’avvio della fase operativa per realizzare un’opera fondamentale per la viabilità del capoluogo e di tutta l’area a sud est di Firenze”.

Nella foto il rendering della linea della tramvia in piazza della Libertà

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »