energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Trasporti: progetto ecosostenibile per bus elettrico a Grosseto Innovazione

Si chiama Rama E-life ed è il nuovo progetto industriale ecostenibile che unisce la Maremma alla Cina, passando per Bologna attraverso l'accordo firmato nel palazzo comunale della Provincia di Grosseto, tra l'azienda grossetana e la Breda Menarini Bus, azienda leader nella produzione di mezzi elettrici. Il primo autobus interamente elettrico, presentato nei giorni scorsi a Festambiente a Rispescia, è in grado di percorrere oltre 200 chilometri in città, ad una velocità di 80 chilometri orari, possiede batterie di litio fosfato con circa 2 mila cicli di ricarica garantite per 6-7 anni. La ricarica avverrà tramite le pensiline elettrica, delle piccole stazioni di rifornimento sparse in città dove tutti potranno ricaricare il loro mezzi eco, non solo il trasporto pubblico.

A queste già importanti novità si unisce l'ancora più importante possibilità per Rama di gestire per 8 anni in esclusiva la promozione e la commercializzazione dell'autobus in Italia e in Europa grazie ad un contratto con le due aziende cinesi che hanno partecipato al progetto: Leibo New Energy e la Alfabus.

Il secondo protocollo firmato tra Rama Elife e Legambiente prevede un impegno comune nella realizzazione di percorsi di informazione e sensibilizzazione sull'importanza del trasporto elettrico per ridurre l'inquinamento ambientale ed acustico e abbattere le emissioni che alterano il clima.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »