energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tre giorni di eventi alle Oblate My Stamp

Da martedì 10 a giovedì 12 luglio tre giorni di grandi eventi alla Biblioteca e sulla terrazza delle Oblate organizzati da Cooperativa Archeologia (via dell’Oriuolo 26, Firenze).  Il programma si apre martedì con l’appuntamento settimanale di Taste the world, i suoni e i sapori del mondo, dedicati questa volta al deserto africano. Dalle 19 menu a buffet a cura dei cuochi della Caffetteria, Armando Siesto e Alessandro Arena, con piatti quali il cous cous di manzo e verdure, l’hummus e le polpettine di baccalà alla tunisina, e selezione musicale a tema del Consorzio Diggei Indipendenti (ingresso libero).

Segue mercoledì 11 luglio, dalle 19 alle 22, l’appuntamento speciale con la English Night, organizzatada Toscana IN, in collaborazione con la rivista The Florentine, con la direzione artistica di Alexandra Korey. It ema della quarta edizione, per la prima volta alle Oblate, è Exploration: From Vespucci to Now. In occasione dell’Anno Vespucciano, ci si interrogherà durante vari incontri su cosa voglia dire esplorare oggi, e chi siano gli esploratori dell’era 2.0. Un tema aperto a molteplici interpretazioni creative che coinvolge campi anche molto distanti tra loro, dalle scienze alle arti, dal viaggio ai diritti umani. I relatoridell’incontro, che racconteranno le loro esperienze di esplorazione tra parolee immagini, Maurizio Seracini, responsabile del progetto di ricerca dellaBattaglia di Anghiari di Leonardo da Vinci in Palazzo Vecchio, la stimatatravel photographer Kirsten Alana, Federico Moro, Senior Advisor forInternational Affairs del Robert K. Kennedy Center, Carola Haupt e Ilaria Gadenzdi Radio Papesse e Marco Badiani di The Florentine. Al termine dell’incontro,il consueto aperitivo di business networking per approfondire gli argomenti deldibattito e fare nuove conoscenze (iscrizione obbligatoria all’incontro http://toinexploration.eventbrite.com).

Giovedì si chiude la tre giorni con il grande jazz vista Duomo di Oblate Suite, dalle 21, ad ingresso libero. Il Trio Evangelista-Graziano-Sorrentini, formato da giovani stelle del jazz nostrano, con alle spalle centinaia di palchi e concerti, incontra, per l’occasione, il sassofonista americano Dan Kinzelman, residente da alcuni anniin Italia. Nato a Racine (Wisconsin) nel 1982, oltre ad essersi messo in luce in alcuni gruppi emergenti del nostro jazz, Kinzelman si ricorda per il notevole Goodbye Castle, in quartetto, edito dalla CAM nel 2008. La formazione si esibirà su standards e vari originals.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »