energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Trenitalia, dal 10 giugno scatta il nuovo orario Cronaca

A partire da domenica 10 giugno, con l’entrata in vigore del nuovo orario, Trenitalia propone nuovi servizi e biglietti alla portata di tutte le esigenze. Ecco le novità.
Quattro corse tra Roma e Milano con fermata a Firenze Santa Maria Novella, saranno effettuate con i nuovi Frecciarossa 4 livelli (Executive, Business, Premium e Standard).
Cresce l’offerta Frecciabianca anche sulla linea Tirrenica Nord: 2 corse in più tra Genova e la Capitale (totale 12, oltre 6300 posti offerti).
Il nuovo collegamento prevede la partenza alle 6.52 da Genova P. Principe e arrivo nella Capitale alle 11.50.
Con fermate in Toscana a: Massa Centro (8.28) – Viareggio (8.41) – Pisa Centrale (9.00) – Livorno (9.16) – Campiglia Marittima (9.50) – Grosseto (10.16)
Da Roma la partenza è prevista nel pomeriggio alle 16.59 con arrivo a Genova P. Principe alle 22.08.
Con fermate in Toscana a: Grosseto (18.34) – Campiglia Marittima (19.00) – Livorno (19.36) – Pisa Centrale (19.54) – Viareggio (20.11) – Massa Centro (20.25)
Aumentano così le fermate intermedie del network Frecciabianca a Massa Centro – Viareggio – Pisa – Livorno e Grosseto.
Viene posticipata dalle 17.57 alle 18.29 l’ultima corsa Frecciabianca in partenza da Roma per Genova.

Il Frecciabianca accresce poi la gamma e la qualità dei suoi servizi alla clientela, con la progressiva introduzione del pulitore a bordo, desk di accoglienza, corner bar, welcome drink e del portale di bordo, e quindi esporta, fuori dal circuito dell’Alta Velocità, quei plus che hanno contribuito a decretare, in pochi anni, il successo del Frecciarossa e del Frecciargento.
Confermata l’offerta Frecciargento per la Toscana. Sono 36 le corse che uniscono Roma a Venezia a cui si aggiungono 10 collegamenti tra la Capitale e Verona di cui 4 in direzione Brescia e 4 verso Bolzano.

Un nuovo sistema di prezzi caratterizzerà, dal 10 giugno, l’offerta di viaggio delle Frecce e di tutti i treni a media e lunga percorrenza. Tre tipologie di biglietto: Supereconomy, Economy e Base, con livelli differenziati di sconto, in Economy e Supereconomy, rispetto al prezzo del biglietto Base. Quest’ultimo garantirà cambi di prenotazione illimitati e gratuiti fino alla partenza del treno e il suo prezzo, in seconda classe, sarà tagliato del 5% su tutte le rotte Frecciarossa e Frecciargento lungo la dorsale AV Torino – Salerno. Tra Supereconomy ed Economy saranno un milione al mese i biglietti messi in vendita a prezzo ridotto rispetto a quello del biglietto Base.

L’offerta regionale prevede una riduzione, programmata dalla Regione Toscana nell’ambito del Contratto di Servizio con Trenitalia, di alcuni collegamenti sulla linea Empoli – Firenze Porta al Prato e Pisa – Pontedera.
Sulla linea Firenze – Pisa i treni Regionali 3031, 11747, 3036, 23482 effettueranno la fermata di Lastra a Signa mentre il Regionale Fast 3170 Firenze – Pisa Aeroporto effettuerà la fermata ad Empoli.

“Il nuovo orario – assicura Trenitalia – porterà treni rinnovati per offrire un miglior comfort ai pendolari della Toscana”.
Sulla linea Faentina via Vaglia, tutti i servizi Faenza – Firenze e la maggior parte dei Borgo-Firenze SMN saranno effettuati con i treni Minuetto.
I Minuetto continueranno a garantire anche gli attuali treni fast tra Siena, Empoli e Firenze e almeno altri 12 servizi nel territorio senese.
Per la Valdisieve e per la tratta Siena-Firenze la novità è l'avanzamento del programma di arrivo di treni diesel completamente rinnovati con il programma di face-lift che rende gli interni di altissima qualità. Con il mese di Giugno diventeranno 6 i convogli di questo tipo in esercizio, con ulteriore incremento di altri due entro la fine del 2012.
Dal 10 Giugno entra in esercizio anche il primo dei nuovi treni Vivalto acquistati grazie al Contratto di Servizio tra Trenitalia e Regione Toscana. Assieme agli altri Vivalto già in esercizio riuscirà a garantire il secondo servizio pendolare di questo tipo sulla linea Arezzo-Valdarno-Firenze sul treno 11682 in arrivo a Firenze alle 8.48. Nel corso del mese di giugno un ulteriore nuovo Vivalto garantirà il servizio con questa tipologia di treni anche sul servizio 3029 tra Viareggio-Lucca-Pistoia-Prato e Firenze (arrivo 8.52).
La consegna dei nuovi Vivalto da parte del produttore proseguirà nel corso del 2012 con ulteriori treni dedicati alle linee Chiusi-Arezzo-Valdarno-Firenze, Livorno-Pisa-Firenze, Grosseto-Pisa.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »