energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Trentanovenne perde la vita a Grosseto a causa del calcio di un cavallo Notizie dalla toscana

Antonio Columbu, trentanovenne allenatore di cavalli sardo, è morto nella mattinata di ieri, 20 novembre, a Grosseto. L’uomo, da sempre impiegato nel mondo dell’ippica, stava riportando nel box dell’ippodromo del Casalone di Grosseto il suo cavallo. Aveva terminato l’allenamento e lo riaccompagnava nel suo spazio, quando l’animale ha scalciato e lo ha colpito con un calcio all’addome. Trasportato immediatamente all’ospedale Misericordia di Grosseto, il trentanovenne è spirato poco dopo. Sempre nella giornata di ieri si è registrato un incidente domestico, per fortuna non mortale, ad Empoli. Una donna ha contattato i vigili del fuoco per spegnere il portone della sua abitazione, che era stato dato alle fiamme. Nelle prime ore della notte, stando alla testimonianza della donna, qualcuno avrebbe appiccato il fuoco al suo portone per minacciarla. Ai carabinieri, infatti, la donna avrebbe detto di sospettare che gli episodi di intimidazione ai quali da qualche tempo deve sospettare siano legati a vecchie vicende di tradimenti coniugali. Dai loro accertamenti, gli inquirenti hanno riscontrato che la porta dell’abitazione è stata cosparsa con del liquido infiammabile e data alle fiamme.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »