energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Trentottenne morta dopo ricovero in ospedale: aperta un’inchiesta all’Elba Notizie dalla toscana

Nella serata di mercoledì 2 maggio la trentottenne Lisa Mazzei, residente a Capoliveri, sull’isola d’Elba, si era recata all’ospedale di Portoferraio assieme al fratello. Aveva forti dolori allo stomaco ed è stata sottoposta ad alcuni accertamenti da parte dei medici. Gli esami effettuati in ospedale, però, avevano dato esito negati e, dopo aver assunto un antidolorifico la donna è stata dimessa. Tornata a casa, ha cenato e si è messa a letto. Nella mattinata di giovedì 3 maggio, però, le sue condizioni sono peggiorate ed i familiari hanno contattato il 118. I soccorsi medici giunti nell’abitazione della trentottenne hanno provato a rianimarla, ma la donna è spirata poco dopo. Per far luce su questa morte improvvisa dopo gli accertamenti effettuati dall’ospedale isolano, il pubblico ministero di Livorno ha decretato l’autopsia sul corpo di Lisa Mazzei, mentre la Asl ha avviato un’inchiesta interna ed i carabinieri di Portoferraio hanno acquisito la documentazione relativa al caso dall’ospedale elbano.

Foto: http://toscana-notizie.it
 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »