energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tribunale di Prato, 13 nuovi tirocinanti in arrivo Cronaca

Prato – Nel mese  di giugno a Prato sono stati organizzati due importanti appuntamenti dedicati alla ‘vertenza giustizia e al Tribunale di Prato’ che, soprattutto per la carenza di organico, non riesce a far fronte a una difficile e complessa situazione di criminalità in rapporto alla popolazione e al territorio.

A questo proposito riportiamo le parole del sindaco, che in una recente intervista a Stamp ha dichiarato: Sul tribunale siamo in fase di risoluzione perché arriveranno 13 rinforzi ma il sistema giustizia è in difficoltà in tutto il paese e dire che il governo e la regione non ci hanno aiutato non è vero e ciò vale anche per le forze dell’ordine.La regione  ha mandato  gli ispettori sulle imprese cinesi  e si stanno facendo degli investimenti importanti, come pagare i vigili municipali per fare i controlli”.

Il Presidente Pisano in vari incontri, non ultimo quello organizzato dal Consiglio dell’ Ordine dei Professionisti sulla “Legalità, Prevenzione e lotta alla Corruzione” ha posto  l’attenzione  sulle pochissime risorse che riguardano soprattutto il personale amministrativo “carenze che superano il 30% di quanto stabilito nella  pianta organica” che gravando sul palazzo di giustizia ne rallentano l’attività amministrativa degli uffici.

“Il Tribunale – spiega il sindaco Biffoni – è un vulnus, una ferita aperta perché c’è ancora da fare parecchio e proprio in questi giorni dovrebbero arrivare 13 nuovi tirocinanti nelle cancellerie (notizia che trova conferma al Ministero di Grazia e Giustizia di Roma) con tre o quattro persone che prenderanno  servizio dal 1° dicembre dalla Provincia e quindi arriveranno  distaccamenti dalle province”.

 C’è dunque  l’impegno da parte dell’amministrazione comunale per ottenere maggiori aiuti e interventi strutturali che consentano di arginare le odierne  criticità del  tribunale pratese, tenuto conto del fatto che vi lavorano dei professionisti che intendono dare risposte certe e veloci alle domande di giustizia di imprese,e di semplici cittadini.

“Per quanto riguarda “il resto” -dice il sindaco – siamo nelle condizioni degli altri tribunali ,forse ancora meglio soprattutto per quanto riguarda le forze dell’ordine perché la Questura ha sempre ricevuto rinforzi. Le risorse chiaramente non  bastano mai,serve uno sforzo in più, però  se voglio essere razionale non è che ci hanno fatto mancare risorse e mezzi in modo significativo”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »