energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Trofeo Laigueglia, debutta il ciclismo in Italia Breaking news, Sport

Firenze – Domenica prossima 16 febbraio, si corre il Trofeo Laigueglia, prima corsa ciclistica per professionisti in Italia. Alla ormai storica gara ligure prenderanno parte oltre venti società tra le quali le toscane Amore&Vita Prodir di Lunata di Lucca e il Team Vini Zabù con sede a San Baronto di Pistoia.

  Presente anche una squadra di giovani e promettenti azzurri convocati dal commissario tecnico nazionale Davide Cassani. I selezionati sono sette tra i quali i toscani Luca Coati del Team Petroli Hopplà Firenze e Niccolò Ferri della Ciclistica Mastromarco di Pistoia.

  Intanto è già tutto pronto a Larciano di Pistoia per ospitare domenica 8 marzo il Gran Premio Industria e Commercio al quale sono già iscritte 26 squadre professionisti.

  La tradizionale gara, presentata nei giorni scorsi, si svolgerà sul’ormai tradizionale percorso che è sempre risultato selettivo. In partenza 22 chilometri senza difficoltà, poi quattro giri di 27 chilometri con le salite del Fornello e del San Baronto per complessivi 189 chilometri.

 Tra i partecipanti è prevista la presenza di Vincenzo Nibali, dello spagnolo Alejandro Valverde, oltre al campione di casa Giovanni Visconti. Gran parte dei corridori arriveranno a Larciano da Siena dove tre giorni prima avranno disputato la corsa internazionale “Strade bianche”.

   Ancora ciclismo. Al convento di Santa Lucia alla Castellina (Sesto Fiorentino) si è svolto il raduno del Club Glorie del ciclismo toscano presieduto dall’ex professionista fiorentino Roberto Poggiali.

   Durante il convegno sono stati premiati l’aretino Daniele Bennati che dopo una lunga e brillante carriera da professionista ha cessato l’attività. Il riconoscimento gli è stato consegnato dall’ex campione Franco Bitossi.

  Tra gli altri premiati Antonio Tiberi campione del mondo juniores a cronometro; l’ex professionista Primo Mori protagonista in un Giro di Francia; Marco Cavorso esponente dell’ente nazionale che opera per la sicurezza dei corridori in gara, e Riccardo Marchesini campione toscano categoria èlite che debutta nel professionismo con la squadra Amore&Vita Prodir di Lunata di Lucca. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »