energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Troppi termini inglesi: ecco il nuovo Latinorum di Renzo e Lucia Opinion leader

‘’Ma di che mi devo scusare , alla fine? –  si domanda Beppe che pur  non manca di senso dell’ironia –  Ho lavorato come artigiano tornitore per una vita e non ho diritto di poter capire nella mia lingua quello che succede nel mio paese e in particolare nelle cose economiche, che riguardano tutti? Pazienza per le stupitaggini, perché si debba dire hairdresser invece di parrucchiere; o pizza take way invece che ‘da asporto’, nella piazza di un paese di provincia. Il problema è che si è cominciato con  turn over per il lavoro e ci siamo accorti che quella parola era un inganno………….siamo arrivati allo spread e lì giù cifre sempre più preoccupanti , per non parlare della spending review che uno pensa.- e non sbaglia! – che c’è altro da spendere.(?)…Ma poi , per non dilungarsi troppo -. è di oggi –  si legge che occorre  un milione di euro per il people mover ossia qualcosa per moversi  (?) per andare dall’areoporto di Firenze a quello di Pisa.

L’unica cosa chiara  -.si fa per dire!.- è il milione di euro. A me piace la lirica , ma leggo che per il concerto di Bocelli è tutto sold out: è evidente che qualche soldo (?) ci vorrà , penserebbe qualcuno; pazienza se uno ha quella passione…Ma invece no , sembra che si tratti di ben altro, che insomma non ci sono più biglietti …..C’è poi  il pressing dell’establishment su Mario Monti ma lo stesso pressing anche su l’eurozona …..e il brand  “Italia” per il listone di Casini. Che ci sia un equivoco, che si tratti di brandy per un’altra bella sbornia?

C’è poco da scherzare. Anche questo è un latinorum per mortificare e zittire la povera gente, che pure, avendo diritto di voto, avrebbe diritto di capire più chiaramente possibile.

Anna Maria Piccinini

Print Friendly, PDF & Email

Translate »