energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Trovato dinoflagellato alla foce dell’Albegna Notizie dalla toscana

Nell’ambito del programma di monitoraggio marino-costiero effettuato da Arpat (Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana) sulla foce dell'Albegna, è stato trovato un rarissimo dinoflagellato, il Ceratoperidinium yeye Margalef 1969. Si tratta di un dinoflagellato pentagonale caratterizzato da due lunghi processi paralleli: la lunghezza totale del corpo cellulare, comprese le appendici antapicali, è di 168µm, mentre il diametro trasverso all’altezza del cingolo è di 53µm. Nonostante i dinoflagellati siano ben rappresentati nelle acque oligotrofiche del Mediterraneo, poche sono le segnalazioni e quindi le informazioni relative alla distribuzione e all’ecologia di questo particolare organismo. Il primo ritrovamento documentato risale al 1969 a largo delle coste mediterraneee spagnole (un unico individuo); successivamente sono state fatte altre segnalazioni a largo delle coste libanesi, francesi, e adriatiche.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »