energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Tuffo di massa in parrucca per i bambini del Meyer Foto del giorno

Lido di Camaiore – Un’onda umana colorata e solidale: circa 10 mila partecipanti, secondo una prima stima. Lido di Camaiore conferma l’entusiasta adesione di turisti e residenti al grande tuffo collettivo in parrucca, una grande iniziativa tesa a raccogliere fondi per l’ospedale Meyer. Nei prossimi giorni le associazioni renderanno note le cifre raccolte, ma dalle prime ore è stata chiara la grande adesione: oltre 3000 parrucche vendute in poche ore.

Proprio la vendita delle parrucche colorate, assieme agli altri gadget dell’associazione Nicco & Friends, serviva infatti per la raccolta fondi per finanziare il “progetto Adolescenti” che la stessa associazione onlus sta portando avanti all’interno del ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

 La festa è iniziata nel primo pomeriggio con feste in spiaggia, concorsi a premi, fitness e animazione in tutti gli stabilimenti balneari di Lido. Poi, alle 17,30, al passaggio dei deltaplani dalla Fossa di Montrone fino alla Fossa dell’Abate (dal confine con Pietrasanta a quello con Viareggio) tutti i partecipanti, parrucca in testa, hanno effettuato il tuffo, creando una sorta di onda colorata lunga qualche chilometro. 

 Grande soddisfazione degli organizzatori, l’associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore (Abc) che per tutta l’estate ha regalato eventi gratuiti e con un doppio fine: regalare divertimento, emozioni e sensazioni da ricordare ai turisti e ai residenti, e allo stesso tempo non dimenticare chi è meno fortunato, visto che tutte le iniziative sono servite per raccogliere fondi per diverse realtà associative, da Agbalt alle Piccole Stelle a Nicco & Friends.

credits: FotoMania

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »