energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

La Tunisia verso una nuova Costituzione: convegno all’Università di Siena STAMP - Università

Siena – “Tunisia: la Primavera della Costituzione” è il titolo del convegno di studi che si svolgerà venerdì 7 novembre 2014 all’Università di Siena. L’evento, sotto la responsabilità scientifica della professoressa Tania Groppi, è organizzato dall’Ateneo nel quadro delle attività svolte come sede regionale per il Mediterraneo del Sustainable Development Solutions Network (SDSN), e rappresenta la conclusione del progetto “Attività di supporto al processo costituente e affermazione del decentramento in Tunisia”, sviluppato nell’ambito delle Attività internazionali della Regione Toscana e in partico-lare della Cabina di regia per il Mediterraneo.

“Domenica 26 ottobre – ha commentato la professoressa Tania Groppi – si terranno le prime votazioni per l’elezione del Parlamento e sarà quindi un momento decisivo per la società tunisina, dopo l’entrata in vigore della Costituzione democratica, approvata nel gennaio del 2014. Si tratterà di una tappa storica, segnata da quelle che saranno le prime elezioni democratiche nella vita del Paese”.

Il progetto sul processo costituente portato avanti dall’Università di Siena, supportato anche dalla Provincia di Siena, ha visto coinvolte come partner l’Università di Cartagine e l’Università di Sousse e si è sviluppato attraverso una serie di attività di formazione e consulenza giuridica, prevalentemente dedicate al tema del decentramento, dirette a studenti universitari, funzionari, amministratori pubblici, esponenti della società civile. Le attività svolte dall’Università di Siena in Tunisia si collegano al tema della sostenibilità sociale, che include la tutela dei diritti umani e la partecipazione, inserendosi così in una linea strategica al centro dell’attenzione dell’Ateneo, con specifico riguardo all’area mediterranea.
Il percorso del progetto sulla Costituente tunisina è pubblicato sul sito dell’Università di Siena: www.tunisia.unisi.it

Print Friendly, PDF & Email

Translate »